/ Altri sport

Altri sport | 17 settembre 2019, 16:00

Finale, Outdoor. Arte, cultura e un pizzico di mountain bike dal sapore mondiale al Bluegrass Trophy of Nations

Un evento frutto della sinergia tra Finale Outdoor Resort e l'Enduro World Series

Finale, Outdoor. Arte, cultura e un pizzico di mountain bike dal sapore mondiale al Bluegrass Trophy of Nations

Immaginate di prendere oltre 500 rider di nazionalità differenti, con idee e culture provenienti da ogni parte del mondo e di mescolarle con una buona dose di amore finalese per gli eventi in mountain bike, di aggiungere un pizzico di creatività artistica locale ed ecco servito il Bluegrass Trophy of Nations powered by SRAM di Finale Ligure.

La storica collaborazione tra Finale Outdoor Resort e l’Enduro World Series sta dando vita quest’anno ad un evento unico, la cui portata e importanza forse verrà compresa solo con il tempo.

Il Trophy of Nations di Finale Ligure è destinato non solo ad essere ricordato come il primo appuntamento della storia con le speciali maglie UCI nell’enduro in mountain bike, ma al contempo rappresenta la celebrazione dell’internazionalità della disciplina sportiva enduro, che sceglie proprio Finale Ligure come posto nel mondo dove manifestarsi con tutta la sua energia positiva.   

E’ questa la vera essenza della grande manifestazione che sta per prendere il via a Finale Ligure, lo sport come veicolo di incontro di culture, scambio di idee e valorizzazione della diversità senza confini.

Venerdì 20 settembre, ad una settimana esatta dall’inizio della manifestazione, verrà annunciato il percorso gara e quindi per il grande pubblico del FLOW Festival sarà possibile pianificare gli spot migliori dove andare a vedere la gara dal vivo.

Nel frattempo ecco alcune indicazioni importanti su ciò che invece accadrà nel Villaggio Evento, sul lungomare e per le vie del borgo di Finalmarina.

In occasione del Bluegrass Trophy Of Nations, i caffè e i bar sulla spiaggia di Finalmarina diventeranno le Case di accoglienza delle Nazioni. Questi luoghi rappresentano il punto di incontro privilegiato tra rider e pubblico, che visitandole potrà incontrare i top rider e percorrere un piccolo viaggio nel mondo tra cibi locali, musica e iniziative tipiche della nazione da cui provengono gli atleti ospitati all’interno. Entrare in un locale del centro per un caffè, potrebbe dire di trovarsi per un attimo in Sud America con una Caipirinha in mano, uscire e di colpo essere in un pub irlandese, dove di fronte tuonano dei cori Mahori. Ogni casa sarà distinguibile e caratterizzata da un proprio allestimento, curato nell’immagine grafica dall’artista finalese Sergio Olivotti. “Ho accettato con piacere questa sfida perché credo che il turismo sportivo dell'outdoor finalese sia una realtà meravigliosa e che ognuno, con le proprie risorse e le proprie peculiarità, dovrebbe contribuirne alla valorizzazione. Per questo ho cercato un'immagine leggera e gioiosa, non noiosa nè retorica, bensì evolutiva e dinamica, così è nata la famiglia di personaggi che vi accompagnerà al Trophy of Nations, i Cyclopi”.

Altro imperdibile appuntamento sarà la grande Parata delle Nazioni di Venerdì sera alle 19.00 dopo il rider briefing in piazza Vittorio Emanuele II a Finalmarina. Ognuna delle 23 Nazioni rappresentate sfilerà con le proprie squadre (46 team totali) sotto il proprio stendardo per le vie del borgo fino nel bel mezzo dell’area paddock. Ad accompagnare questo momento solenne ma certamente anche molto coinvolgente e simpatico, ci sarà la banda musicale cittadina e il calore del pubblico. Giunte in piazza le squadre saliranno sul palco per la presentazione ufficiale e le foto di rito. Colore, orgoglio della nazione, cultura e divertimento si mescoleranno in un momento sicuramente molto emozionante che sancirà l’inizio dell’imperdibile Bluegrass Trophy of Nations powered by SRAM di Finale Ligure.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium