/ Calcio

Calcio | 23 settembre 2019, 21:32

Calcio, Allerte e partite: un binomio difficilmente conciliabile nel rispetto della sicurezza

Con l'attuale quadro normativo viene preservata l'incolumità dei tesserati, a discapito di più di un match preventivamente annullato

Calcio, Allerte e partite: un binomio difficilmente conciliabile nel rispetto della sicurezza

Ottobre non è neanche iniziato e il mondo del calcio dilettantistico ligure ha dovuto subito rapportarsi con la prima allerta meteo di livello arancione.

Come da prassi il programma del week end è stato sconvolto con numerosi rinvii, anche se c'è chi ha storto il naso viste le precipitazioni meno intense del previsto.

Ciò che appare lampante è che la sicurezza venga messa al primo posto, ma è indubbio che determinate situazioni, a primo acchito, possano apparire di difficile comprensione per i tesserati.

Il primo punto è relativo alle macroaeree dell'Arpal, dato che da Noli a Camogli, ad esempio, il territorio viene considerato meteorologicamente omogeneo, cosa che porta ad esempio a veder rinviati preventivamente gli incontri sia a Savona come a Recco.

Inoltre, proprio con l'allerta arancione, la chiusura degli impianti sportivi va a discrezione delle singole amministrazioni comunali, un aspetto che rende ancora più frammentato l'intero quadro.

Cosa può fare al riguardo il mondo del calcio? Migliorare due aspetti. Il primo è la celerità degli aggiornamenti sulle partite effettivamente rinviate, per evitare dubbi o incomprensioni da parte di tesserati e appassionati, rispettando i parametri di sicurezza all'interno e all'esterno del perimetro di gioco. La seconda è un rapido recupero delle gare rinviate, per assorbire nel più breve tempo possibile il programma postposto, anche a livello di graduatoria e sanzioni.

Non resta quindi che sperare che i disagi siano minimali, dato che, con il quadro normativo attuale, tutte le squadre dell'arco ligure dovranno abituarsi a questo tipo di situazione.

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium