/ Calcio

Calcio | 27 settembre 2019, 12:06

Calcio, Alassio FC. Cattardico chiama una svolta rapida: "L'Eccellenza non aspetta"

Calcio, Alassio FC. Cattardico chiama una svolta rapida: "L'Eccellenza non aspetta"

I segnali di crescita, gara dopo gara, l'Alassio FC ha saputo palesarli, ma è indubbio che le vespe debbano necessariamente sbloccarsi dopo la serie di sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia.

Il ko di Busalla lascia l'amaro in bocca, soprattutto per come è maturato, in attesa di un pronto riscatto, domenica prossima, contro l'Athetic Liberi.

 

Mister, forse la sconfitta di domenica rappresenta il primo vero passo falso.

"Per come è maturato sicuramente sì. Partiamo dai segnali positivi che la squadra ha saputo dimostrare settimana dopo settimana, ma è indubbio che serva un rapido cambio di marcia, soprattutto a livello di attenzione e concentrazione. L'opportunità per tornare ad Alassio con un risultato positivo non sono mancate, purtroppo siamo venuti meno nell'interpretare i momenti chiave della partita".

 

Questa squadra, pur rivoluzionata, sembra afflitta dai medesimi difetti dell'anno scorso: buona capacità offensiva, ma lacune importanti nel comparto arretrato.

"L'anno scorso non c'ero, ma la situazione è profondamente diversa. Quest'anno ci sono meno giocatori di esperienza e tanti "vecchi" sono al primo impatto con la categoria. Dobbiamo presto limare questi cali repentini di concentrazione, anche perchè poi si va a perdere quanto di buono costruito nel resto dei 90 minuti. Non è un caso se contro il Sestri Levante e il Busalla siamo stati in partita fino all'ultimo".

 

Far crescere rapidamente i tanti giovani di qualità in rosa è forse l'impresa più stimolante.

"Dobbiamo farlo non solo con loro ma a livello globale. L'Alassio FC deve diventare una squadra, sta a noi farlo nel minor tempo possibile, anche perchè l'Eccellenza ovviamente non aspetta".

 

Situazione organico contro l'Athletic?

"Non avremo Campagna per un problema al piede già riscontrato nella scorsa settimana, mentre ci sarà l'esordio in campionato di Di Lorenzo".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium