/ Calcio

Calcio | 16 ottobre 2019, 16:15

Calcio, Prima Categoria. Caparbietà e determinazione nel pareggio tra Altarese e Letimbro, Daniele Gilardoni: "Questo gruppo si merita una stagione di alto profilo, campionato aperto a tutto"

Tra gli uomini di Frumento e Oliva finisce 2 a 2

Calcio, Prima Categoria. Caparbietà e determinazione nel pareggio tra Altarese e Letimbro, Daniele Gilardoni: "Questo gruppo si merita una stagione di alto profilo, campionato aperto a tutto"

Esordio che convince quello della Letimbro sull’ostico campo dell’Altarese nel nuovo campionato di Prima Categoria, gli uomini di mister Oliva vengono però raggiunti allo scadere che smorza la festa gialloblù. In avvio due rigori parati dai portieri, poi il vantaggio di casa e il pareggio in avvio di ripresa ad opera di Daniele Gilardoni. Ospiti che tornano in vantaggio dal dischetto con Carminati, ma raggiunti all’ultimo secondo da Ferrotti. Ad intervenire ai nostri microfoni è il difensore Gilardoni, che non dispera nonostante l’occasione mancata:

“Domenica posso dire che è stata sicuramente una bella partita, intensa e giocata senza paura delle due squadre. Peccato non aver centrato i tre punti, ci teniamo comunque stretto il punto guadagnato su un campo difficile come quello di Pallare. Sono molto felice di aver trovato la via della rete, per un difensore è molto gratificante poter contribuire anche in fase realizzativa.”

Sono passati appena 90 minuti, ma dalla Coppa Liguria è trapelato che non c’è una vera e propria corazzata: “Sarà una stagione molto dura, la Coppa Liguria è stata solo un assaggio di quello che dovremo affrontare. Saranno tutte gare difficili e combattute, nelle quali può uscirne qualsiasi risultato. Penso che non ci siamo squadre capaci di ammazzare il campionato, ma secondo la mia opinione il Quiliano&Valleggia, che abbiamo affrontato in Coppa, è già in forma e può contare su giovani bravi e determinati, saranno un vero osso duro. Quello che auspico per noi è di restare più in alto possibile, il gruppo è affiatato e si meriterebbe una stagione di alto profilo.”

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium