/ Calcio

Calcio | 16 ottobre 2019, 16:45

Calcio. Serie D super equilibrata, ma c'è un Vado che viaggia ancora a singhiozzo. Alessi: "La squadra è in crescita, con il Fossano un incidente di percorso"

La punta rossoblù sull'inizio di stagione: "Manca ancora quella giusta cattiveria in area di rigore, ma possiamo giocarcela con tutti"

Calcio. Serie D super equilibrata, ma c'è un Vado che viaggia ancora a singhiozzo. Alessi: "La squadra è in crescita, con il Fossano un incidente di percorso"

La vittoria contro il Savona e l'ottimo pareggio esterno sul campo del Ligorna sembravano aver dato una svolta in positivo alla stagione del Vado, nuovamente arenatosi domenica scorsa al "Chittolina" contro il Fossano (0-2).

Il risultato finale, fin troppo bugiardo per quanto prodotto dai rossoblù nell'arco dei novanta minuti, non è andato giù a mister Tarabotto e a uno degli elementi di maggiore esperienza all'interno dello spogliatoio vadese: "La prestazione c'è stata, ma non siamo riusciti a buttarla dentro - il pensiero di Diego Alessi - in una categoria come la Serie D si pagano a caro prezzo questi errori, ma per una neopromossa penso che questi siano i cosiddetti incidenti di percorso dai quali uscire ancor più determinati. La squadra è cresciuta tanto dal derby con il Savona ed è per questo che dispiace non aver raccolto nulla domenica: ora testa al Prato per ritornare subito a far punti".

Per l'inossidabile centravanti rossoblù, un avvio di stagione con alcune presenze da titolare e altre dalla panchina: "Mi sono calato con grande facilità nell'ambiente Vado, il gruppo è sano, con tanti giovani bravi che si stanno ben comportando: faccio l'esempio di Tona e Redaelli, due centrocampisti adattati al centro del difesa e con i quali è iniziata la crescita generale della squadra. Aspettiamo di riabbracciare Scannapieco e Castaldo (che dovrebbero rientrare in gruppo nei prossimi giorni), continuando a lavorare con lo stesso spirito delle ultime settimane".

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium