/ Calcio

In Breve

lunedì 18 novembre
domenica 17 novembre

Calcio | 08 novembre 2019, 16:00

Calcio, Juniores. Duro lavoro per il tecnico del Legino Marco Durando: "E' una categoria dove bisogna lavorare molto, i playoff sono un traguardo alla nostra portata"

Dopo le difficoltà dell'avvio i verde-blù stanno iniziando a macinare gioco

Calcio, Juniores. Duro lavoro per il tecnico del Legino Marco Durando: "E' una categoria dove bisogna lavorare molto, i playoff sono un traguardo alla nostra portata"

La Juniores è quella categoria dove sono importanti i risultati, ma è ancora alquanto importante la crescita dei ragazzi. Sono gli ultimi due anni per provare a insegnargli tutti quei meccanismi tecnici e tattici che gli serviranno crescendo quando giocheranno con i più “grandi”. E’ quindi fondamentale il lavoro degli allenatori di queste squadra, come quello di Marco Durando, tecnico del Legino Juniores:

“Ad inizio stagione abbiamo avuto qualche difficoltà in più perché ho dovuto amalgamare due gruppi diversi. Se da un lato avevo i ragazzi che ho guidato lo scorso anno in Seconda Categoria, dall’altro mi sono ritrovato i più giovani che sono saliti dagli Allievi. Questo ha rallentato un po’ il lavoro, ma ho la fortuna di allenare ragazzi intelligenti e vedo miglioramenti settimana dopo settimana, sia a livello fisico che tattico. In queste categorie è fondamentale lavorare anche sullo stato mentale, puoi giocare benissimo ma se non capitalizzi le partite le perdi.”

Come già detto un avvio a rilento, ma comunque si vedono spiragli di luce nelle ultime uscite: “Il pareggio contro il quotato Taggia ci deve essere da stimolo, abbiamo lavorato duramente e questi sono i risultati. Personalmente, visto il gruppo che mi ritrovo, mi piacerebbe arrivare a giocarmi i playoff, ma serve ancora molto lavoro per colmare il distacco che abbiamo e non bisogna dimenticare la crescita dei giocatori.”

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium