/ Calcio

Calcio | 08 novembre 2019, 10:48

L'alassina Patrizia Testa rovina la festa a Berlusconi

foto Silvio Fasano

foto Silvio Fasano

Si chiama Patrizia Testa, da qualche anno è presidente della Pro Patria, mitica squadra di Busto Arsizio che ha fatto storia el calcio italiano. La nuova presidente è riuscita a portare in serie C la squadra bustocca che ora ufficialmente si chiama "Aurora Pro Patria".

Patrizia Testa,da Busto Arsizio, è alassina d'adozione. Frequenta la città del Muretto da bambina. Ha un appartamento in centro e, quando non ha impegni, corre subito ad Alassio in "camera di decompressione".

Mercoled' sera la sua Pro Patria ha rovinato le aspirazioni del Monza, squadra di proprietà di Silvio Berlusconi, battendola 3 a 2 fuori casa, a Monza, nei tempi supplementari. Con questa sconfitta, il Monza è stato eliminato dalla corsa verso la Coppa Italia.

<< E' una grande soddisfazione- ha detto Patrizia- . Battere una squadra forte (il Monza è prima in classifica), forte anche economicamente, è un onore, con grande rispetto verso Silvio Berlusconi>>

Da ragazza, negli anni 80,  Patrizia Testa fu eletta alla Puerta del Sol "Lady Italia" Ogni tanto, si reca al campo sportivo dell'Albenga ad incontrare, assistendo alla partita, la sua amica Claudia Fantino Colla, nuova presidente col marito, della squadra ingauna.

Silvio Fasano

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium