/ Calcio

Calcio | 19 novembre 2019, 12:40

Calcio, Seconda Categoria. Pokerissimo di successi per la Vadese, mister Saltarelli: "Vittoria cercata e meritata, stiamo affrontando questa stagione con la giusta mentalità"

Contro il Plodio finisce 3 a 0 che lancia la squadra di Vado Ligure a 15 punti

Calcio, Seconda Categoria. Pokerissimo di successi per la Vadese, mister Saltarelli: "Vittoria cercata e meritata, stiamo affrontando questa stagione con la giusta mentalità"

La Vadese non sembra voler interrompere la propria striscia di successi e si regala la quinta vittoria in campionato consecutiva, la nona contando anche il girone di qualificazione di Coppa Liguria. Per la squadra di mister Tony Saltarelli va a segno nella prima frazione Mandaliti su rigore, poi nella ripresa Montalto e Macagno chiudono il match. Ad intervenire ai nostri microfoni è il tecnico della squadra, che getta acqua sulle polemiche di fine gara: 

"Nella prima frazione ha regnato l'equilibrio, i nostri avversari hanno arginato molto bene le nostre offensive fino al vantaggio su calcio di rigore. Definire inesistente un calcio di rigore visto da tutti i presenti penso sia errato, ma comunque ognuno vede il calcio a modo suo; nel primo tempo c'è anche stata una colossale occasione sui piedi di Tona, sulla quale è stato il portiere a negarci il raddoppio. Penso comunque che i ragazzi siano scesi in campo con la giusta determinazione e fame di vittoria, questo è un ulteriore tassello verso il nostro obiettivo. Che la squadra sia competitiva non lo scopriamo certo oggi, i 4-5 giocatori che si sono integrati al gruppo dello scorso anno, che sottolineo essere giocatori giovani e per molti alle prime esperienze in prima squadra, ci stanno dando quella spinta in più che ci sta facendo fare la differenza, solo continuando a lavorare con questa costanza potremmo toglierci delle soddisfazioni."

Il campionato è ancora lungo e tortuoso: "Mercoledì saremo impegnati in Coppa contro il Calizzano" - prosegue l'allenatore - "Avranno l'occasione di mettersi in mostra giocatori che hanno giocato meno fin qui, ma comunque tengo a sottolineare che anche questa competizione è un nostro obiettivo. Tornando al campionato sono convinto che solo mantenedo la giusta concentrazione e dedizione negli allenamenti potremo toglierci delle soddisfazioni, squadre come Priamar, Mallare, ma anche lo stesso Plodio non hanno nulla da invidiarci, anzi, sono squadre che proveranno a renderci la vita difficile fino alla fine. Dipenderà molto da noi, continuo a dire ai miei ragazzi che ogni domenica giochiamo contro i più forti del campionato, per cercare di mantenere la giusta concentrazione in ogni istante di gara."

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium