/ Calcio

Calcio | 07 dicembre 2019, 15:06

Calcio, Veloce. Andrea Cosentino chiama il cambio di passo: "Meno belli e più cinici, servono punti"

Calcio, Veloce. Andrea Cosentino chiama il cambio di passo: "Meno belli e più cinici, servono punti"

E' arrivato nel finale di partita a firma di Andrea Cosentino il gol che ha permesso alla Veloce di strappare in extremis almeno il pareggio nel derby contro il Legino.

Per il centrale granata la rete nella stracittadina ha rappresentato una soddisfazione di rilievo, seppur ci sia un pizzico di amaro in bocca per come si è sviluppato l'incontro:

"In realtà il gol lo avevamo trovato dopo 5 minuti poi ci è stato annullato per un presunto fallo sul portiere. Davanti invece ci è mancato un pizzico di cattiveria in più, perché di occasioni ne abbiamo create ma siamo stati poco cinici. 

Il secondo tempo abbiamo giocato a una porta sola, loro si sono chiusi bene e quando poi passa il tempo e non fai gol è normale che subentri anche un po’ d’ansia.

Le espulsioni a mio avviso sono molto esagerate, le uniche che potevano starci sono quelle di Balbi, vista la reazione, e di Calcagno per doppia ammonizione. 

A noi serve iniziare a vincere, perché con un punto per volta non si va da nessuna parte, dobbiamo essere anche meno “belli” ma estremamente più concreti.

Vista la partita, meritavamo qualcosa di più di un punto, per come si era messa però lo marchiamo volentieri, anche perché non meritavamo certo di perdere".

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium