/ Calcio

Calcio | 15 dicembre 2019, 07:56

Calcio, Serie D. Fossano-Savona e Vado-Borgosesia, doppio incrocio tra liguri e piemontesi nella penultima giornata del girone d'andata

Impegni delicati per le squadre di De Paola e Tarabotto. Striscioni ancora con il 4-3-3, i rossoblù si affidano agli ultimi innesti per risalire la classifica

Calcio, Serie D. Fossano-Savona e Vado-Borgosesia, doppio incrocio tra liguri e piemontesi nella penultima giornata del girone d'andata

Ancora centottanta minuti prima di archiviare un girone d'andata super equilibrato, sia nelle zone di vertice, sia per quanto riguarda la lotta salvezza.

Savona e Vado, protagoniste fin qui di un cammino non proprio esaltante dovuto a problematiche di diverso tipo, vogliono chiudere nel miglior modo possibile la prima parte di stagione, in attesa che con il nuovo anno, soprattutto in casa biancoblù, si possa tornare a parlare esclusivamente di calcio giocato.

Ostacolo Fossano per la truppa di De Paola

Con una rosa sempre ridotta all'osso dopo le partenze di Shekiladze, Amabile, Rossini, Vita, Buratto e Lo Nigro, oltre agli infortunati Dinane, Fricano, Pertica e Marchio, il tecnico biancoblù porterà in Piemonte solamente tredici giocatori, ai quali si uniranno altri sei o sette elementi della juniores. Spazio quindi al solito 4-3-3 infarcito di under, con Castellana al rientro dalla squalifica che andrà ad occupare il ruolo di terzino destro al posto dell'acciaccato Dinane. In avanti sicuri di una maglia da titolari Giovannini e Siani, mentre Rovido e D'Ambrosio si giocano il posto a sinistra che andrà a completare il tridente offensivo. Ancora dalla panchina Obodo e Tripoli, pronti a subentrare a gara in corso. Nel Fossano dei miracoli, paragonato da qualcuno come l'Albissola della stagione 2017-2018, mister Viassi si affiderà alla formazione che ben si è comportata nelle ultime gare, con tre vittorie e due pareggi raccolti dal 10 novembre ad oggi.

Ultima dell'anno al "Chittolina" per il Vado.

Sarà il Borgosesia di mister Didu l'avversario odierno della squadra di mister Luca Tarabotto che, dopo l'arrivo dei vari Guarco, Cecon, Terzoni, Bruschi, Varela e Rotulo, punta a chiudere con un sorriso quel 2019 che ha regalato ai rossoblù il ritorno nella massima categoria dilettantistica italiana. Possibile che il tecnico vadese si affidi nuovamente al 4-3-1-2 schierato domenica scorsa a Bra, con Bruschi trequartista alle spalle di Piacentini e Alessi. Confermato Guarco al centro della difesa, da capire il modo in cui verranno inseriti gli ultimi giocatori arrivati in settimana.

Per entrambe le sfide il fischio d'inizio è in programma alle ore 14.30, con livescore sulle pagine del nostro quotidiano.

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium