/ Calcio

Calcio | 28 dicembre 2019, 16:54

Pietra Ligure e il mondo sportivo piangono Gianmario "Cico" Zerbini

Tre volte campione mondiale di kick boxing, era conosciuto nel mondo delle arti marziali ma anche del calcio

Pietra Ligure e il mondo sportivo piangono Gianmario "Cico" Zerbini

Si è spento attorno alle 15.30 di oggi Gianmario Zerbini, per tutti "Cico". Fu tre volte campione del mondo di kickboxing nella categoria dei medio-massimi, ma all'inizio degli anni '90 si distinse anche svolgendo in modo roccioso il ruolo di difensore nel Pietra Ligure Calcio, vestendo in seguito anche la maglia del Calizzano.

Con Cico in formazione la squadra pietrese vinse il campionato di Prima Categoria e giunse in promozione.

48 anni, figlio di Mario Zerbini (conosciuto e stimato vicecomandante di polizia locale pietrese deceduto a gennaio 2018) e fratello di Roberta Zerbini, avvocato, lascia un grande vuoto in tutta la comunità di Pietra Ligure.

Ma era soprattutto nelle arti marziali che Cico Zerbini è passato alla storia, non solo come atleta ma anche come allenatore, in numerose società sportive e palestre del comprensorio loanese e pietrese. Il suo cuore batteva però forte per il Genoa ed è proprio dalla "curva" genoana che in questi giorni ha ricevuto tantissimi attestati di stima e di affetto.

Il rosario si terrà domani sera alle 20 nella chiesa dell'Auditorium in "piazza Vecchia" a Pietra Ligure, il funerale sarà lunedì 30 dicembre, sempre a Pietra Ligure, nella Basilica di San Nicolò.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium