/ Ciclismo

Ciclismo | 04 febbraio 2020, 12:00

Ciclismo. Circa 150 partecipanti alla Randonnée "Dal Muretto alla Lanterna"

La Randonnée di una delle più antiche manifestazioni di ciclismo che si conoscano

Ciclismo. Circa 150 partecipanti alla Randonnée "Dal Muretto alla Lanterna"

Circa 150 concorrenti si sono dati appuntamento domenica ad Alassio per dare vita alla terza edizione della Randonnée “Dal Muretto alla Lanterna” sul percorso Alassio-Genova-Alassio. Dopo che nei due anni precedenti la pioggia aveva disturbato non poco i partecipanti, quest’anno, una giornata piuttosto grigia ma con una temperatura decisamente alta e quasi con vento assente, ha salutato i partecipanti. Alassio è da sempre un luogo dove gli sport all’aria aperta hanno un ottimo successo, sicuramente per l’attrattiva di cui gode turisticamente con i propri panorami, ma molto per la professionalità che ne contraddistingue le varie organizzazioni: In questo caso la società ciclistica Ponente Ligure che dal 2018 l’ha ideata e fatta crescere.

La Randonnée è una delle più antiche manifestazioni di ciclismo che si conoscano, nacque in Francia nel 1891 con la Parigi-Brest-Parigi  che si svolge ancora oggi e che nell’ultima edizione 2019 ha visto alla partenza ben 6800 ciclisti. Non è agonistica, è necessario rispettare il codice della strada, non prevede un ordine di arrivo, non ci sono coppe o trofei per i più veloci, ma solo la soddisfazione di aver coperto i chilometri previsti che nel caso della nostra sono circa 190, attestati dai timbri di controllo lungo il percorso. A fine anno una classifica stilata a livello nazionale che si basa esclusivamente sui chilometri totali percorsi nella stagione.

La Randonnée "Dal Muretto alla Lanterna" anche quest’anno si è svolta grazie al patrocinio dell’Amministrazione comunale nella persona della consigliera incaricata Roberta Zucchinetti ex campionessa di vela e ha visto come starter il vice sindaco Angelo Galtieri insieme all’Amministratore Gesco Igor Colombi, entrambi sempre molto attenti e disponibili. All’arrivo moltissimi elogi da parte di tutti i ciclisti per gli organizzatori che attraverso queste righe desiderano ringraziare gli sponsor Olio Carli, Noberasco, e Hotel Garden che generosamente ogni anno offrono prodotti tipici della nostra terra grazie ai quali è possibile omaggiare generosamente tutti i partecipanti.  

                                                                                                                                          

Cominicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium