/ Rugby

Rugby | 05 febbraio 2020, 11:32

Rugby: Savona supera l' Amatori all'ultimo minuto e chiude al primo posto

Vittoria biancorossa 29-26

Rugby: Savona supera l' Amatori all'ultimo minuto e chiude al primo posto

Campionato RUGBY C1 Pool 2 

 

SAVONA Rugby 29

Amatori Rugby Genova 26

 


Rugby Savona: Franceri, Serra F, Paoletti, Scorzoni, Bernat L, Costantino, Bernat M, Sillah (Fiabane), Ademi (Tripodi), Rando, Urbani (C) (Giacobbe), Di Murro (Frassino), Maruca (Minuto), Enzi, Baccino. A disp: Serra A, Fanciulli. Allenatore Andrea Costantino.


Amatori Genova: Calzia, Thiache, Gargiullo, Panizza, Rattazzi G, Sacchini, Sapataro, Ciccarelli, , Chavez Cevallos, Benvenuti, Morè, Bia, Bruzzone, Caponetto, Orlandi. A disp: Bedocchi, Guido, Ferrando, Palomba. Allenatore Francesco Sacchini


Punti in classifica: Rugby Savona 5 - Amatori Ge 1


Il Rugby Savona supera l’Amatori Genova per 29 a 26 alla fine di una partita interamente combattuta a viso aperto e siglando la meta del sorpasso all’ultimo minuto. Con la vittoria i biancorossi passano superano il Pavia e si collocano in testa alla classifica.


Ci si aspettava un grande incontro, ma la realtà ha superato le aspettative. Entrambe le squadre hanno preso talmente a cuore l’incontro da renderlo ad altissimo voltaggio agonistico, combattendo su ogni pallone fino all’ultima goccia di energia.


Il livello di gioco ne ha beneficiato e finalmente si è potuto assistere ad un rugby di pregio, da serie superiore; in tutta la prima fase sicuramente non si era visto nulla di simile, al punto che lo si possa definire un test match. Sicuramente entrambe le squadre hanno dato più del proprio limite, una vera e propria partita della vita.


L’incontro parte subito con ritmo sostenuto e per i primi dieci minuti le squadre si studiano, cercando strategie. Apre le marcature il Savona con Serra, centrando i pali con un piazzato, a cui segue la reazione blau-grana rintuzzata con abilità. L’Amatori aumenta la pressione ed i biancorossi, pur difendendo con ordine cedono al 23’ subendo meta su partenza veloce da ripartenza (3-7).


Da qui la continua e crescente pressione del Savona che ha sviluppato e poi a imposto il proprio gioco, finalizzato da Paoletti con una meta da inserimento che con la trasformazione di Serra porta al 10 a 7. Amatori vede la difficoltà di guadagnare terreno e si affida ai calci piazzati pareggiando momentaneamente. In chiusura di tempo la bella meta di Ademi, realizzata su lavoro corale della mischia fissa il risultato sul 15 a 10.


Nella ripresa colpo di mano in apertura di tempo dall’ Amatori che sigla la sua seconda meta (15-17). Il Savona preme e attacca con continuità, cercando la marcatura pesante e pressa sempre più i blau-grana nella loro metà campo; i genovesi adottano la giusta strategia di sfruttare ogni punizione per alleggerire e fare punti, infilando ben tre piazzati. A dieci minuti dal termine il punteggio è 15 a 26, e qui scatta qualcosa; il Savona crede fermamente nella vittoria e aumenta ancora la pressione, siglando una meta corale di mischia ancora con Ademi (22-26). Il tempo ormai è agli sgoccioli ma i biancorossi sono lì, ad insidiare senza sosta la meta genovese. A tempo scaduto ci pensa Tripodi che inventa un inserimento da rugby champagne e sigla la meta della vittoria, 29 a 26.

 


Michele Messina



Campionato di Serie C1- poule B, recuperi:


Rugby Savona - Amatori Genova 29/26


Classifica Finale Prima Fase: Rugby Savona 32, Fedrigari Cus Pavia 29, Amatori Ge 25, Union Riviera 9, Pro Recco 0


comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium