/ Sport acquatici

Sport acquatici | 06 febbraio 2020, 17:40

Canottieri Sabazia: nel 95° anno dalla fondazione arriva un nuovo importante riconoscimento

Canottieri Sabazia: nel 95° anno dalla fondazione arriva un nuovo importante riconoscimento

Una nuova convocazione ha elettrizzato i tecnici, i dirigenti e gli atleti tutti della Canottieri Sabazia: la nostra Sofia Lombardi è stata convocata a Milano per i Test Valutativi del Kayak U23/S Femminile, dallo scorso 2 febbraio fino alla data odierna. Regalo migliore per il suo compleanno non poteva giungerle: Sofia infatti è nata il 1° febbraio 2001.

Alla sua soddisfazione, ha fatto eco l’entusiasmo dell’allenatrice Laura Bentivoglio, che ha condiviso con lei l’emozione della straordinaria notizia, che bissa quella dello scorso gennaio, con la convocazione di Leonardo Sogno, atleta tra gli Junior sempre seguiti da Bentivoglio.

Decisamente un anno felice, di conseguenza, anche per la Canottieri Sabazia, che si appresta ad accendere le 95 candeline sulla torta: si costituì infatti l’8 febbraio 1925 (ricostituita il 29 agosto 1956). Una data antecedente al secondo periodo bellico, durante il quale la sede storica dello Chalet (dove ora ha sede il Gruppo Ormeggiatori) venne bombardata, causando la perdita di preziose foto e documentazioni che oggi sarebbero sicuramente tenute sotto chiave, per la loro importanza storica.

L’inizio dei festeggiamenti comprenderà il taglio di una torta con le 95 candeline, alla presenza di tutto il Consiglio Direttivo e dei Soci.

Per la straordinarietà della ricorrenza, come già avvenne quando si festeggiò l’85° compleanno, e poi il 90°, sarà stampato un libro che riporterà le principali tappe significative del quinquennio: numerosi titoli italiani vinti dalla Società e innumerevoli medaglie vinte in gare nazionali e regionali. Pagine che parleranno della nostra volontà di proseguire nell’attività di gozzo, come da migliore tradizione ligure, e su cui ci saranno aperture verso i nuovi indirizzi che prenderanno piede sempre più nella Canottieri Sabazia, con l’istituzione di settori quali la Paracanoa e la Canoa Polo. Inoltre sarà istituito il Gruppo delle Donne in Rosa (colpite da tumore al seno) che, attraverso il Dragon Boat, condivideranno momenti sportivi ma soprattutto condivideranno problematiche comuni, e si cercherà di allargare sempre maggiormente la collaborazione con le scuole. L’impegno dal sociale si amplierà anche all’ambiente, sensibilizzando ulteriormente atleti e soci sulla raccolta differenziata e raccolta in mare della plastica.

Ma, trattandosi di una data “gagliarda”, altre iniziative sono state messe in calendario: il 1° marzo ad Albisola Superiore/Savona, con “Test di corsa e piscina” inizieranno i festeggiamenti pubblici con l’organizzazione, rivolta ai giovanissimi, di chiusura dell’attività invernale; l’8 marzo, a Savona, per la prima volta sarà ospitato un “Campionato ligure di fondo mt. 5.000 + Canoa Giovani + Paracanoa”; l’8 agosto, sempre in porto a Savona, una nuova “Regionale mt. 200 + Paracanoa”; infine il tradizionale “Trofeo Medaglia d’Argento Presidente della Repubblica” che, alla sua 41ma edizione, vista l’importante ricorrenza concomitante, si svolgerà nella sua forma più smagliante e calcherà maggiormente la sua qualifica di appuntamento internazionale.

Sono allo studio anche un Torneo di Canoa Polo, un Seminario su “Metodologie e alimentazione nello sport” e, a novembre, grande festa con Premiazione degli atleti che chiuderà un 2020 particolare.

Insomma, un grande anno ricco di impegni attende la Canottieri Sabazia, che la dea bendata ha voluto premiare anticipatamente, con la convocazione di due nostri atleti: Sofia Lombardi e Leonardo Sogno. Come si è trovato a dichiarare il presidente Marco Cardente: “Se il buon giorno si vede dal mattino…”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium