/ Calcio

Calcio | 17 febbraio 2020, 09:58

Calcio, Albenga. Il dg Mei spazza via i rumors degli ultimi giorni: "Le ambizioni della famiglia Colla in questa piazza non sono minimamente cambiate"

La scorsa settimana si erano sparse alcune voci, smentite, sul possibile disimpegno della proprietà bianconera in ottica Savona

Calcio, Albenga. Il dg Mei spazza via i rumors degli ultimi giorni: "Le ambizioni della famiglia Colla in questa piazza non sono minimamente cambiate"

La matematica lascia aperta ancora una speranza all'Albenga, con ancora nove partite da disputare, per tentare di riagganciare la corsa per i primi due posti in classifica, ma è chiaro che il ruolino di marcia di Sestri Levante e Imperia, a meno di frenate improvvise, lasci un margine davvero stretto agli ingauni per chiudere il gap

La possibilità di veder sfumare l'obiettivo fissato a inizio campionato è motivo di analisi negli uffici dell'”Annibale Riva”, seppur nelle vie della città siano iniziate a circolare dei rumors su un possibile disimpegno della famiglia Colla , ipoteticamente interessata a rilevare il Savona Calcio.

Indiscrezioni su cui il direttore generale Andrea Mei ha risposto in maniera tanto pacata quanto altrettanto netta.



Direttore, trovano conferma queste indiscrezioni?

“Non credo ci sia bisogno di rassicurare nessuno dato che questa eventualità non è mai stata posta sul piatto. La famiglia Colla si è avvicinata con estrema serietà e determinazione alla piazza di Albenga, consapevole del blasone di questo club. Dal campionato non abbiamo avuto le risposte attese, seppur il nostro percorso non sia così disastroso: siamo partiti in ritardo l'estate scorsa e al momento abbiamo di fronte a noi due squadre ben allestite come Sestri Levante e Imperia. Le nostre ambizioni non sono state cancellate, ma solo rallentate: tutti quanti abbiamo ben chiaro il percorso di crescita che vuole intraprendere questa società. La Serie D vuole essere il primo passo, ma è chiaro che l'ambiente professionistico, toccato con mano in maniera tangibile da questa dirigenza, manchi a molti. Un passo alla volta, comunque”.



Che bilancio si può trarre da questi primi mesi?

“Abbiamo avuto un grande sostegno da parte degli Ultras, pronti a criticare, ma in maniera assolutamente legittima, alcune fasi di questo campionato. C'è stata forse una risposta sotto le attese da parte del tessuto commerciale e degli appassionati un po' più tiepidi, ma può anche essere inizialmente comprensibile quando arriva da fuori una nuova proprietà, seppur solida e con un background credibile. Qualcosa di importante però ad Albenga è iniziato, siamo convinti che con i risultati vi sarà ancor più coinvolgimento”.



C'è stato in rallentamento sui lavori di impermeabilizzazione delle tribune del “Riva”?

“Si c'è stata una problematica relativa alla prima gara di appalto, ma a breve la situazione dovrebbe sbloccarsi, dando così il via a lavori per noi fondamentali. Aspettiamo che ciò avvenga entro la primavera, poi proporremo al Comune, a ulteriore conferma delle intenzioni della proprietà, i nostri progetti di riqualificazione della struttura”.

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium