/ Calcio

Calcio | 25 febbraio 2020, 16:05

Calcio. Vado, la sconfitta contro il Prato non scoraggia eccessivamente mister Tarabotto: "Prima mezz'ora fatta bene, poi è diventato tutto più complicato"

"Avevamo di fronte quattro o cinque giocatori che con la categoria non c'entrano nulla, dispiace non aver sfruttato le occasioni create a inizio partita"

Calcio. Vado, la sconfitta contro il Prato non scoraggia eccessivamente mister Tarabotto: "Prima mezz'ora fatta bene, poi è diventato tutto più complicato"

Il rendimento del Vado di mister Tarabotto nel girone A di Serie D continua ad essere troppo altalenante, una tendenza che si protrae ormai da inizio stagione, ma la prestazione fornita domenica al "Chittolina" contro il Prato ha fatto comunque intravedere qualche nota positiva nonostante il risultato di 3-0 a favore dei toscani.

"Avevamo preparato la partita in un certo modo e nei primi trenta minuti la squadra si è espressa bene - sottolinea il tecnico rossoblù - Bruschi, Piacentini e Varela hanno creato situazioni interessanti per poter sbloccare il risultato, ma è mancato qualcosa in fase conclusiva dove, purtroppo, non siamo stati lucidi".

L'uno-due firmato da Surraco a cavallo della mezz'ora ha poi rotto gli equilibri della gara: "Non siamo stati bravi soprattutto a sinistra dove giocava Tomi - aggiunge Tarabotto - poi con l'espulsione e il terzo gol a fine primo tempo non c'è stato più nulla da fare, specie contro una squadra che in rosa ha quattro o cinque giocatori di categoria superiore".

Ora il campionato sarà costretto a fermarsi a causa delle disposizioni legate al coronavirus: "Credo che in questo momento sia giusto pensare in primis alla salute delle persone e per questo sono d'accordo sul rinvio della gara di domenica a Verbania. Certo, fermarsi non è mai una cosa positiva dal punto di vista fisico e mentale, non resta che attendere ulteriori informazioni più dettagliate per poter stabilire il lavoro dei prossimi giorni".

Paolo Garassino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium