/ Calcio

Calcio | 27 febbraio 2020, 17:28

Gestione strutture sportive, la giunta Badano replica alla minoranza: "Nessun cattivo rapporto con l'ASD Plodio 1997"

"La convenzione non è stata ancora rinnovata (in comune accordo tra le parti) perché abbiamo chiesto di soddisfare alcune condizioni. Da parte dell'opposizione un’iniziativa pretestuosa e personalistica"

Gestione strutture sportive, la giunta Badano replica alla minoranza: "Nessun cattivo rapporto con l'ASD Plodio 1997"

"Colpevole ritardo? Interruzione dell’attività?. Una fake news". Cosi il sindaco Gabriele Badano e il capogruppo Italo Panelli replicano al gruppo di minoranza in merito alla convenzione tra il comune di Plodio e la polisportiva ASD Plodio 1997 che gestisce le strutture sportive.  Nei giorni scorsi infatti, la "Lista Civica Vivere Plodio" aveva presentato un'interrogazione. 

“La convenzione con l'ASD non è stata ancora rinnovata semplicemente perchè abbiamo chiesto di soddisfare alcune condizioni - spiegano il primo cittadino Badano e il capogruppo Panelli - L'ASD Plodio 1997 ha sempre riconosciuto la correttezza di tali richieste e ha chiesto tempo per potervi ottemperare. Nel frattempo, l’associazione ha potuto continuare ad operare nelle strutture comunali e ha già soddisfatto alcuni punti". 

"L’intervento dell’opposizione riguardante la convenzione tra il Comune e l’ASD 1997 è quantomeno inopportuno come dimostra chiaramente la dichiarazione congiunta tra le parti: 'Riteniamo doveroso comunicare alla cittadinanza che ad oggi la sottoscrizione di una nuova convenzione che sostituisca quella stipulata nel gennaio 2019 non è stata effettuata in comune accordo tra le parti in quanto alcune condizioni che costituiscono presupposti essenziali per la redazione di un’intesa richieste dall'amministrazione sono state sostanzialmente già accolte da ASD, tuttavia la predetta associazione ha chiesto tempo per poterle attuare. Inoltre l’ASD ha ritenuto opportuno attendere l’elezione del nuovo direttivo prima di firmare una nuova convenzione, elezione che si terrà a breve. L’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno concedere tale dilazione visti i passi avanti compiuti da ASD nel corso del negoziato di queste ultime settimane. Pertanto amministrazione e ASD continueranno i colloqui per addivenire alla stipula di una convenzione che soddisfi entrambi gli enti, con l’obiettivo Condiviso di svolgere una funzione soddisfacente per la comunità plodiese'".

Proseguono il sindaco e il capogruppo: "Quella dell’opposizione è un’azione che nuoce al paese intero e soprattutto alla società sportiva, insinuando l’esistenza di cattivi rapporti tra ASD e amministrazione. È evidentemente un’iniziativa pretestuosa e personalistica. Si tratta di un tentativo di avere un po’ di visibilità presso i nostri concittadini, altrimenti non si spiegherebbe questa iniziativa. Ancora una volta registriamo la mancanza di costruttività e l’intempestività nelle osservazioni che ci vengono poste, ma ormai ci abbiamo fatto l’abitudine”. 

“Niente di nuovo sotto il sole: l’opposizione negli anni ha più volte cambiato nome, simbolo ed attori, ma il regista sembra lo stesso, restando costante l’uso di fare dichiarazioni fuori luogo" concludono il sindaco Badano e il capogruppo Panelli. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium