/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| lunedì 17 luglio 2017, 16:22

Pallanuoto. Ai mondiali esordio felice per l'Italia di Matteo Aicardi: Francia battuta 18-9

Il Settebello inizia con il piede giusto la propria avventura nel torneo iridato di Budapest: doppietta per il centroboa di Tovo San Giacomo.

Debutto vincente per la Nazionale italiana maschile di Pallanuoto ai mondiali di Budapest. Nella gara inaugurale del girone B, il Settebello del CT Alessandro Campagna ha superato con un netto 18-9 la Francia. Prestazione convincente quella degli azzurri, capaci di condurre sin dalle battute iniziali (seppur con qualche passaggio a vuoto soprattutto in fase di inferiorità numerica) la contesa contro la selezione transalpina del CT Hrestak: dopo aver chiuso il primo quarto in vantaggio 5-2, l'Italia ha subito un parziale ritorno dei francesi andando così all'intervallo lungo sull'8-6.

Alla ripresa delle ostilità però, è salito in cattedra Matteo Aicardi: il centroboa di Tovo San Giacomo infatti, nel terzo tempo, ha firmato una doppietta. Semplice la prima trasformazione a pochi metri dalla porta avversaria, di potenza la seconda con una gran conclusione dal perimetro. Nel terzo periodo il Settebello ha poi dilagato (parziale di 7-1), dopodiché nell'ultimo tempo ha concluso senza difficoltà.

Dopo il successo odierno, il prossimo avversario della compagine del CT Campagna sarà l'Ungheria (Mercoledì ore 20.10). Nel frattempo la selezione magiara affronterà questa sera l'Australia (ore 20.10) nell'altra gara del girone B.

FRANCIA-ITALIA 9-18 

(2-5, 4-3, 1-7, 2-3)

FRANCIA: Garsau, Saudadier, Kovacevic 1, Dino 2, Canonne, Simon 1, Crousillat 3 (1 rig.), Izdinsky, Marzouki 2, Laversanne, Peisson, Camarasa, Fontani. 

ALLENATORE: Hrvoje Hrestak.

ITALIA: Volarevic, F. Di Fulvio 5, N. Gitto 1, Figlioli 2, N. Presciutti 1, Mirarchi, Nora 1, Fondelli 1, Renzuto 2, Bodegas 2, Aicardi 2, Bertoli 1, Tempesti. 

ALLENATORE: Alessandro Campagna.

ARBITRI: Putnikovic (Srb) e Ohme (Ger)

SUPERIORITÀ NUMERICHE: Francia 7/10, Italia 8/13. 

RIGORI: Francia 1/1.

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore