/ Calcio

Calcio | 18 settembre 2018, 11:50

Calcio, Prima Categoria. Damonte-show e la Veloce passa il turno: "Sono davvero contento per la vittoria, una giornata da incorniciare"

Man of the match il numero 7 granata dopo la personale doppietta

Calcio, Prima Categoria. Damonte-show e la Veloce passa il turno: "Sono davvero contento per la vittoria, una giornata da incorniciare"

Vittoria che vale doppio quella della Veloce sul Soccer Borghetto. Il 3-1 rifilato ai biancorossi vale i 3 punti e la qualificazione al secondo turno di Coppa Liguria di Prima Categoria. Il “Man of the match” è Federico Damonte che con la sua doppietta ha dato un grande contributo ai suoi compagni. E’ proprio il numero 7 granata che parla ai nostri microfoni:

“Siamo scesi in campo con l'obiettivo di vincere la partita e di passare il turno a tutti i costi. Oltre che in campionato c'è voglia di fare assolutamente bene anche in Coppa. Abbiamo affrontato il match con la giusta concentrazione e motivazione, lottando su ogni pallone, senza concedere quasi niente ai nostri avversari che giocavano sui nostri errori e sulle ripartenze.  Il risultato finale penso che sia il giusto riconoscimento di ciò che si è visto in campo.”

Esordio in maglia granata da incorniciare per Federico: “Contribuire alla vittoria con una mia doppietta è sempre bellissimo” – prosegue il centrocampista della Veloce – “Sono davvero contento, è stata davvero una bellissima giornata. Era la mia prima partita ufficiale con la maglia granata dal primo minuto, dopo l'importante periodo in cui sono dovuto stare fermo per problemi di salute. Rientrare subito così è davvero emozionante, vedere tutti i miei compagni, allenatore compreso, venire correndo verso di me per festeggiare il secondo goal è stato un momento davvero speciale.”

Dedica speciale per Damonte dopo la personale doppietta: “La dedica va sicuramente a due persone: una è la mia fidanzata Marta, non smetterò mai più di ringraziarla per tutto quello che ha fatto per me mentre stavo male, mi è stata davvero vicina; l'altra persona invece è Massimo, mio nonno. Ogni giorno che passa penso sempre di più a lui, sarebbe stato davvero contento di questo mio giorno bellissimo e voglio condividerlo assolutamente anche con lui.”

Il campionato di Prima Categoria è alle porte, ecco cosa ne pensa il neoacquisto della Veloce: “Abbiamo ancora ben due settimane per prepararci al meglio in vista del campionato, tutti ci aspetteranno, ci attende una stagione molto stimolante, dobbiamo farci trovare pronti. Sinceramente squadre favorite non ne vedo assolutamente, ci sono quelle 3/4 squadre insieme a noi che se la possono giocare fino all’ultima giornata, ma squadre sulla carta più forti di altre non ne vedo. Sarà un campionato molto equilibrato.”

Gabriele Siri

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium