/ Calcio

Calcio | 16 novembre 2018, 21:30

Calcio. C'è la firma di Andrea La Spisa sulle pagine di Tuttosport: "Vado alla scoperta dei talenti più interessanti, due anni fa segnalai Piatek a numerosi ds"

L'osservatore matuziano ha dato il via alla collaborazione con il quotidiano torinese

Calcio. C'è la firma di Andrea La Spisa sulle pagine di Tuttosport: "Vado alla scoperta dei talenti più interessanti, due anni fa segnalai Piatek a numerosi ds"

Gli appassionati di calcio ponentino abituali lettori di Tuttosport avranno sicuramente notato stamane, ma anche venerdì scorso, il nome di Andrea La Spisa sulle pagine del quotidiano sportivo torinese.

La collaborazione nata l'anno scorso con footballscout24.it è cresciuta ulteriormente, tanto che l' osservatore calcistico matuziano è stato chiamato dal quotidiano torinese.

 

Andrea, vedere il proprio nome su un quotidiano come Tuttosport dev'essere una bella soddisfazione.

"Esattamente. Tutto è iniziato l'anno scorso e dopo i primi buoni riscontri questo tipo di collaborazione gratuita si è rinnovata anche per questa stagione- L'obiettivo è focalizzarsi sui migliori talenti in circolazione e descriverli in tutte le loro peculiarità".

Una bella vetrina, anche per chi scrive l'articolo.

"Anche quando ho preso il diploma a Coverciano alcuni dei direttori sportivi più importanti di Italia hanno sottolineato come questo ambiente sia molto chiuso su se stesso. Dopo l'ottima esperienza di Parma, interrotta dopo le dimissioni di Nevio Scala e il rinnovo globale dei quadri tecnici, non ho avuto più modo di mettermi alla prova. Credo però che la professionalità alla lunga paghi, nell'attesa del progetto giusto: l'Italia è anni luce indietro ai campionati stranieri, in Inghilterra ad esempio squadre di quinta serie possono vantare anche 4-5 osservatori a contratto".

C'è un giocatore in particolare, esploso di recente, che hai potuto visionare in anticipo rispetto agli altri?

"Direi Piatek del Genoa. Nel 2016 mandai il suo nome a numerosi direttori sportivi, quando si sarebbe potuto acquistare veramente a cifre irrisorie. Si intravedevano potenzialità davvero interessanti e non è un caso che le abbia confermate".

Uno sguardo alla Serie D: Savona e Sanremese potranno dire la loro contro la corazzata Lecco?

"La Sanremese personalmente mi ha stupito, non lo nascondo: sta andando oltre le più rosee attese. Il Savona può godere invece di una società più strutturata, ma credo che alla lunga i lombardi avranno la meglio nella lotta al primo posto".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium