/ Calcio

Calcio | 13 dicembre 2018, 09:50

Calcio. Albissola, una sconfitta troppo pesante per mister Bellucci: "Il Siena ha sofferto per vincere"

Il tecnico dei ceramisti ha commentato così il 4-1 patito dai suoi all'Artemio Franchi: "Fino al 3-1 i ragazzi sono rimasti in campo, mi da molto fastidio il punteggio finale".

Calcio. Albissola, una sconfitta troppo pesante per mister Bellucci: "Il Siena ha sofferto per vincere"

È un Claudio Bellucci deluso più dal risultato finale che dalla prestazione dei suoi quello presentatosi in sala stampa al termine di Robur Siena-Albissola, match terminato 4-1 per i toscani nonostante una prestazione comunque positiva da parte dei ceramisti. A pesare sull'esito dell'incontro l'espulsione di Gargiulo in occasione del rigore poi valso l'1-1 dei toscani. Da quel momento l'inerzia del match, che sembrava meritatamente nelle mani di Martignago e compagni, è inevitabilmente cambiata per poi culminare con il rotondo trionfo dei bianconeri:

"Un ottimo primo tempo finito nel peggiore dei modi con rigore contro, espulsione e gol - le parole del tecnico biancoceleste nel post partita - la fatica di domenica scorsa e l'uomo in meno si sono fatti sentire, poi perdi di lucidità e subisci il secondo gol a inizio ripresa. Fino al 3-1 i ragazzi sono rimasti in campo, peraltro con una palla gol clamorosa non sfruttata, e se commetti ingenuità e non fai gol soffri, soprattutto contro un Siena costruito per fare un altro tipo di campionato rispetto al nostro".

"Non rimango fiducioso, di più - ha inoltre aggiunto Bellucci sul prosieguo della stagione - se facciamo queste prestazioni deve anche girare, perché non so in quante squadre vengano a fare un primo tempo così su questo campo. Mi da molto fastidio il punteggio finale: si può perdere qua, ma un distacco così è eccessivo. Sembra sia stata Davide contro Golia, ma il Siena ha sofferto per vincere. Non dobbiamo calare di entusiasmo: ora prepareremo un'altra partita importante".

"Il pubblico senese che rumoreggiava contro i suoi? Questa è una piazza che vuole tornare in Serie B, vedere una piccola realtà come la nostra venire qua e metterla in difficoltà può dare fastidio, anche io ho percepito le stesse sensazioni di mister Mignani. Mercato? Ne parliamo spesso con presidente e direttore sportivo: sappiamo cosa serve, ma prima ci sono delle partite da giocare. A proposito, nelle ultime sfide abbiamo capito che si può fare punti su qualsiasi campo", ha infine concluso la guida tecnica dei ceramisti.

Federico Bruzzese - Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium