/ Calcio

Calcio | 30 marzo 2019, 11:58

Calcio. Rinvio di Varazze - Serra Riccò, parla il vicepresidente nerazzurro Fazio: "Ci dispiace, ma era giusto tutelare l'incolumità dei giocatori"

Calcio. Rinvio di Varazze - Serra Riccò, parla il vicepresidente nerazzurro Fazio: "Ci dispiace, ma era giusto tutelare l'incolumità dei giocatori"

E' arrivata anche la presa di posizione ufficiale da parte del Varazze, in merito al rinvio della gara contro il Serra Riccò, inizialmente in programma domani contro l'Olmo Ferro.

Un rinvio arrivato di concerto con la Federazione e gli avversari genovesi, come conferma il vicepresidente Antonio Fazio.

"Martedì non abbiamo potuto renderci conto della problematica, in quanto noi ci siamo allenati su campo a 7. Con il Celle alterniamo la presenza per il primo allenamento settimanale sul campo principale, motivo per cui non ci siamo resi conto di quanto avvenuto.

Abbiamo ricevuto la mail da parte del gestore giovedì, mentre il giorno seguente il Comune di Celle, con grande celerità, si è occupato di riparare i pali di sostegno della rete dietro alla porta lato mare. Sul tappeto in sintetico si è potuto fare poco visto che, essendo ancora in garanzia, può essere riparato esclusivamente dall'Italgreen, la ditta che lo ha posato.

Ascoltare le parti in causa, la Federazione e il Serra Riccò, era necessario, per evitare che domenica il direttore di gara potesse arrivare al campo e rinviare d'ufficio la partita. La pericolosità del sollevamento è infatti tangibile: il rischio di inciampare è davvero alto, basta infatti terminare la corsa, sullo slancio, poco oltre la linea di fondo, senza dimenticare la presenza poco distante della barra in metallo che delimita la pista di atletica.

Siamo dispiaciuti per quanto avvenuto - conclude Fazio - soprattutto perchè la squadra si era allenata in maniera impeccabile nel corso della settimana sotto la guida di mister Calcagno, ma non era possibile mettere a rischio l'incolumità dei giocatori, assumendoci un onere così grande". 

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium