/ Calcio

Calcio | 11 maggio 2019, 11:47

Calcio, Albenga. Domani il primo round salvezza. Cocito: "Bisogna ragionare sui 180 minuti, ma ci teniamo a regalare la categoria ai tifosi"

Calcio, Albenga. Domani il primo round salvezza. Cocito: "Bisogna ragionare sui 180 minuti, ma ci teniamo a regalare la categoria ai tifosi"

Mancano poco più di 24 ore al primo round playout tra l'Albenga e la Sammargheritese.

Finalmente, dopo una settimana di parole e polemiche, la parola passerà al campo, dove dovrebbe esserci anche Francesco Cocito. Le condizioni del centrale non sono delle migliori, ma la volontà è di calcare il manto in sintetico del "Riva", per dare il proprio contributo in ottica salvezza.

"Non sono al meglio, ma è certo che farò il possibile per poter essere domani tra gli undici titolari, affrontiamo una partita importantissima è indubbio, ma ho già vissuto con il Savona una situazione simile e ci salvammo al 95' della gara di ritorno grazie a un gol di Piovesan. Non dovremo quindi lasciarci prendere da ansie o affanni, ragionando sulla dinamica di 180 minuti.

Quel che è certo è che daremo il massimo per noi, per i nostri tifosi e per l'intera Albenga Calcio. Piazza così ce ne sono davvero poche e daremo oltre il 100% affinchè possa militare ancora nel massimo campionato ligure.

Negatività attorno di noi? In tanti ci avevano già condannato prima che iniziasse il campionato, eppure siamo arrivati a sfiorare una clamorosa salvezza diretta. In settimana abbiamo lavorato bene, con coesione e serenità, ora bisogna far parlare al campo, con la consapevolezza di affrontare un avversario di livello".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium