/ Calcio

Calcio | 27 maggio 2019, 11:53

Calcio, Loanesi. La "missione promozione" passa per i gol di Boiga: "La doppietta un'emozione unica"

I rossoblu si superano anche nei playoff e con la doppietta dell'attaccante classe 2002 si regalano la finalissima: "Merito del gruppo. Ora testa alla partita di domenica prossima, e poi..."

Calcio, Loanesi. La "missione promozione" passa per i gol di Boiga: "La doppietta un'emozione unica"

Assegnare un nome solo alle imprese di una squadra, di un gruppo, di una "banda", come piace autodefinirsi ai giocatori della Loanesi delle sorprese, è ingeneroso o quanto meno riduttivo.

Impossibile però non notare nel finale di stagione un nome comparso in maniera ricorrente nei tabellini delle ultime partite, non ultima quella di ieri contro la Sestrese. Ed è il nome di Nicholas Boiga, attaccante leva 2002 che con la doppietta nella finale playoff del Girone A di ieri ha regalato ai rossoblu il passaggio al turno successivo.

"I risultati sono arrivati aiutandoci con tutta la squadra - esordisce l'esterno nel post partita - che a sua volta ha aiutato me ad inserirmi nel gruppo e nel campionato. Grazie a loro è stata una grande partita, una grande stagione. I due gol? Le occasioni sono capitate a me ed è stata un'emozione fantastica, ma i meriti sono di tutti".

Meriti che hanno regalato una stagione inattesa per la compagine del presidente Piave ma anche per lo stesso Boiga: "Non mi aspettavo di fare così bene, ma grazie alla mia determinazione sono entrato bene nella parte. Quanto pesa per me la mano del mister? Molto, mi ha dato modo di giocare, di mettermi in mostra e, non ultimo, di mettere a segno questa importante doppietta".

Non ci sono solo le due reti decisive nella sfida alla Sestrese nel repertorio di Boiga. Il suo zampino si è visto in gran parte delle azioni pericolose dei rossoblu, tanto da attirare, ieri e non solo, le attenzioni di tanti addetti ai lavori, anche in categorie ben più alte della Promozione: "Ora penso alla partita di domenica prossima, sperando un domani di poter fare qualcosa di bello per me"

Mattia Pastorino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium