/ Calcio

Calcio | 05 settembre 2019, 10:52

Calcio, Pietra Ligure. Pisano vuole più concentrazione: "Certe partite si possono vincere anche 1-0..."

Calcio, Pietra Ligure. Pisano vuole più concentrazione: "Certe partite si possono vincere anche 1-0..."

Scorrere i risultati e vedere un 5-3 e un 3-2 nei tabellini del Pietra Ligure non capita tutti i giorni, soprattutto conoscendo la cura con cui Mario Pisano prepara la fase difensiva dei biancazzurri.

Le prime gare di coppa hanno regalato invece gol a profusione, realizzati e subiti, per i pietresi, seppur la dinamica della partita di Imperia, dopo la vittoria con l'Alassio, sia stata piuttosto particolare.



Mister, sapersi di affrontare tra due settimane ha in parte condizionato il vostro approccio alla gara?

“Direi assolutamente di no, sono due squadre con poche segreti reciproci. E' stato però un ottimo test, forse qualcosina in più, di fronte a un'Imperia al completo e a un Pietra che si è presentato al Ciccione con diverse assenze importanti. E' vero che loro hanno avuto le occasioni per portarsi anche sul 3-0, ma la squadra, nonostante l'espulsione di Castagna, ha avuto la forza di restare fino alla fine in partita, disputando una ripresa superiore rispetto ai nostri avversari. A un certo punto potevamo prendere un'imbarcata, ma così non è stato: non sono contento, ma sereno”.



5-3 e 3-2 non sono risultati tipici per Mario Pisano. La squadra deve ancora trovare un proprio equilibrio dopo i tanti acquisti arrivati nel corso dell'estate?

“Non credo che il problema sia di natura tattica, bensì reputo sia al momento ancora più grave. La squadra pecca di attenzione in alcune fasi della gara, regalando occasioni agli avversari a dir poco evitabili. E' successo in entrambe le gare e ciò ha davvero poche scusanti. Prima si impara che certe partite si possono vincere anche 1-0 meglio è”.



Nell'ultima gara con l'Ospedaletti potreste addirittura qualificarvi grazie alla classifica avulsa.

"Siamo padroni del nostro destino, ciò è molto importante, scenderemo quindi in campo per ottenere il miglior risultato possibile”.



Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium