/ Calcio

Calcio | 26 novembre 2019, 16:00

Calcio, Prima Categoria. L'allerta meteo ferma il campionato, ma dopo sei giornate si può tracciare un primo bilancio

A guidare la classifica è l'Olimpia Carcarese a quota 13, fanalino di coda il Quiliano&Valleggia con 3 punti

Calcio, Prima Categoria. L'allerta meteo ferma il campionato, ma dopo sei giornate si può tracciare un primo bilancio

L’allerta meteo dell’ultimo weekend ha bloccato interamente il programma calcistico della provincia di Savona e ha permesso ai vari allenatori di tracciare una sorta di piccolo bilancio per quando riguarda le partite fin qui giocate.

Nel campionato di Prima Categoria A si è giunti alla sesta giornata, quasi un quarto dell’intera regular season. Davanti a tutti c’è l’Olimpia Carcarese a quota 13 punti, che da neopromossa ha dimostrato una solidità da grande squadra. Il mercato estivo ha rafforzato non poco la rosa, ma non era così scontato un avvio così brillante. Staccato di una solo lunghezza c’è il Soccer Borghetto, considerati da molti la vera e propria favorita di questa stagione. Unica squadra ancora imbattuta in questo inizio, ma i tre pareggi in casa, su quattro gare disputate, non sono un segnale positivo. Dopo un inizio a rilento si è ripreso anche il Pontelungo che ha centrato i tre punti nelle ultime quattro sfide, riportandosi fin da subito nelle zone alte. A completare lo schieramento playoff ci sono Aurora Calcio, 11 punti, Baia Alassio e Speranza a 10. Se per la squadra di Iurilli la zona di classifica è in linea con i piani, così non è per valbormidesi e savonesi, che hanno iniziato al meglio una stagione che alla vigilia sembrava essere tutt’altro che semplice.

A metà classifica brilla il Millesimo, che dopo la perdita del mister Edy Amendola, ha dimostrato carattere, onorando l’allenatore scomparso ad ogni partita. Appaiate a quota 8 ci sono invece Altarese e Letimbro, che pagano fin qui una discontinuità di risultati.

Il Don Bosco V. Intemelia, prima squadra della zona playout, può vantare la seconda miglior difesa del girone, ma pecca in fase realizzativa visto che dei 7 goal totali, ben 4 sono arrivati nell’ultima vittoria interna. In crescita ma ancora non al meglio l’Area Calcio Andora, che non riesce ancora ad incidere come dovrebbe. A quota quattro punti ci sono Borghetto e Carlin’s Boys, due squadre che trovano spesso la via del goal, ma non riescono mai, almeno per il momento, a mantenere la rete inviolata, che permetterebbe di conquistare i successi tanto cercati.

Infine l’ultimo della graduatoria è il Quiliano&Valleggia, che ha ben iniziato in Coppa Liguria, qualificandosi anche alla seconda fase, ma non ha trovato ancora il giusto assetto in campionato. Un solo successo fin qui e ben 16 reti incassate, dati sui quali dovrà ben lavorare mister Ferraro.

Manca poco all’apertura del mercato, staremo a vedere chi potrà migliorarsi e chi invece perderà pezzi pregiati.

Gabriele Siri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium