/ Calcio

Calcio | 27 gennaio 2020, 18:10

Calcio, Veloce. Levo tra entusiasmo e realtà: "Taggia può esser un punto di svolta, ma ora non specchiamoci"

Calcio, Veloce. Levo tra entusiasmo e realtà: "Taggia può esser un punto di svolta, ma ora non specchiamoci"

In casa Veloce l'auspicio di un repentino cambio di rotta è emerso naturale dopo l'incredibile successo per 5-1 in casa del Taggia.

Giorgio Levo, storico dirigente granata, è però consapevole della difficoltà del campionato, chiamando la squadra a non abbassare la guardia in vista dei prossimi impegni.

"La splendida prestazione di Taggia è vero che non modifica più di tanto la classifica ma, per come è arrivata, a domicilio di una squadra di primissima fascia, non c’è dubbio che sia una infiltrazione importante in termini di autostima per il proseguo del torneo. È stata una settimana travagliata ma, i ragazzi domenica hanno dimostrato che ci siamo anche noi. Umiltà lavoro e consapevolezza di poter ancora raggiungere la salvezza. Voglio ringraziare Bruno Tanda che da anni si dedica ai giovani con risultati da tutti riconosciuti. Bruno ha capito che era il momento di dare una mano e di questo, comunque vada, la Veloce gli sarà riconoscente. Adesso non rimane evitare di specchiarsi troppo e preparare al meglio la prossima gara".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium