/ Calcio

Calcio | 04 febbraio 2020, 17:40

Calcio, Seconda Categoria. Domenica si riparte. Tra fughe mancate, silenzi e spaccature, ecco dove eravamo rimasti

Subito due match di alta classifica: Priamar - Plodio e Dego - Mallare

Mallare e Vadese sono le grandi protagoniste

Mallare e Vadese sono le grandi protagoniste

Bentornata Seconda Categoria. Dopo tre settimane di pausa, ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sul girone di ritorno. Ecco dove eravamo rimasti.

Eravamo rimasti alla fuga tentata ma non riuscita del Mallare. Gli uomini di mister "Ghione" avevano vinto tra le mura amiche lo scontro diretto con la Vadese e si erano portati a quattro lunghezze sui diretti concorrenti, un discreto margine vista la brevità del torneo, ma subito accorciato per colpa del passo falso dei "lupi" a Noli (3 a 3) e del concomitante successo degli azzurro-granata, 0-3 al Calizzano.

Eravamo rimasti al "silenzio stampa" della Vadese. Una decisione che ha creato un po' di scalpore visto che, tutto sommato, sarebbe difficile chiedere di più a una squadra che ha vinto otto incontri su undici e che ha annichilito la concorrenza in Coppa Liguria. Sta di fatto, tuttavia, che l'aver fatto quadrato ha consentito, risultati alla mano, di non perdere la bussola dopo la brutta parentesi dello scontro diretto e di ripartire con il solito piglio. 

Eravamo rimasti alla spaccatura in due tronconi del torneo. La classifica vede, oltre alla già menzionata coppia di testa, tre squadre che, per organico e trend di risultati, sembrano le inquiline naturali dei posti play off. Il ritmo del Dego, dopo una falsa partenza, è da primo della classe, mentre Plodio e Priamar sembrano aver trovato una buona continuità di gioco e di risultati, che consente loro di tenere a debita distanza, cinque punti, la Rocchettese.

Queste le gare in programma:

Murialdo - Calizzano

Dego - Mallare

Priamar - Plodio

Pallare - Rocchettese

Santa Cecilia - Sassello

Nolese - Vadese

Michael Traman

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium