/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Calcio | 14 marzo 2020, 11:00

Il ministro Spadafora annuncia un piano per le società dilettantistiche: "A fine emergenza le sosterremo economicamente, sono fondamentali per lo sviluppo dei nostri ragazzi"

"Quando torneremo in campo? Attendiamo miglioramenti nelle prossime settimane, poi valuteremo"

Il ministro Spadafora annuncia un piano per le società dilettantistiche: "A fine emergenza le sosterremo economicamente, sono fondamentali per lo sviluppo dei nostri ragazzi"

Nel corso della puntata di ieri pomeriggio de “La Vita in Diretta”, programma pomeridiano di Raiuno, il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha provato a tracciare un quadro generale dell'attuale situazione del mondo sportivo, sconvolto anch'esso dalla pandemia Covid-19.

Il membro del governo si aspetta passi avanti importanti nel corso dei prossimi dieci giorni, seppur sia complicato stabilire la data per il ritorno all'interno di campi e palazzetti.

“Per la fine del mese e l'inizio di aprile ci aspettiamo che le misure intraprese nel corso dell'ultima settimana possano iniziare a far vedere i propri effetti, a quel punto si valuterà con il passare del giorni quali tipo di iniziative intraprendere per tornare gradualmente alla normalità.

Il mondo dello sport professionistico è in difficoltà – ha sottolineato il ministro – ma il nostro sguardo è rivolto anche nei confronti delle tante società dilettantistiche. Ad emergenza finita lanceremo un piano straordinario di interventi nei confronti dello sport di base, promuovendo nuove attività e camp estive. Le società dilettantistiche avranno un contributo economico visto l'ottimo lavoro svolto storicamente per lo sviluppo dei nostri ragazzi”.



Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium