/ Altri sport

Altri sport | 17 maggio 2020, 17:20

La Regione Liguria conferma la ripartenza anticipata, domani su cancelli aperti per palestre e piscine

Ci si potrà muovere all'interno dei confini regionali senza autocertificazione

La Regione Liguria conferma la ripartenza anticipata, domani su cancelli aperti per palestre e piscine

E' arrivato l'atteso via libera da parte della Regione Liguria per la ripresa delle attività sportive.

Il presidente Giovanni Toti a inizio pomeriggio ha confermato quanto detto in settimana, sancendo da domani la ripartenza per piscine e palestre (in anticipo rispetto all'apertura del 25 maggio prevista dalle norme nazionali), centri e circoli sportivi pubblici e privati, per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere.

L'ordinanza vera e propria, dove saranno illustrati i protocolli si sicurezza, non è stata ancora presentata, in attesa del DPCM annunciato ieri sera dal presidente del consiglio Giuseppe Conte, ma non ancora firmato.

 

Oltre allo sport, domani riaprirà:

• parchi, ville e giardini pubblici oltre che le aree gioco attrezzate;

• musei, archivi, biblioteche e degli altri istituti e luoghi della cultura; 

• attività commerciali al dettaglio; 

• ristorazione (ad esempio: bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie e tutti esercizi somministrazione alimenti e bevande); 

• servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti e tatuatori); 

• stabilimenti balneari;

• spiagge libere e libere attrezzate (che saranno oggetto di singole ordinanze dei Comuni);

• strutture ricettive (ad esempio alberghi, agriturismi, bed&breakfast, affittacamere);

• strutture ricettive all’aria aperta (ad esempio i campeggi);

• commercio al dettaglio su aree pubbliche: mercati, fiere e mercatini degli hobbisti;

• tirocini extracurricolari;

• uffici aperti al pubblico;

• attività di manutenzione del verde;

• Dal 20 maggio, anche le scuole guida.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium