/ Sport acquatici

Sport acquatici | 05 giugno 2020, 12:00

Vela: i Dragoni tornano in acqua a metà mese

Vela: i Dragoni tornano in acqua a metà mese

La classe italiana Dragone ha festeggiato la festa della Repubblica del 2 giugno con le prove finali della Dragon Summer E- Cup.

Disputate in tutto 15 regate nel corso di due settimane, con lo scarto dei peggiori quattro risultati per la classifica finale.

Ancora una volta si è imposto l’olandese Sebastian Hopf armatore di NED 360 che ha distanziato notevolmente i diretti inseguitori. Sul secondo gradino del podio lo specialista Flavio Plinio Fedriani, centrale di GBR 483, che ha prevalso di un solo punto sull’outsider Umberto Zocca di Montelupo, che ha migliorato di molto le sue prestazioni nel corso delle e-regate grazie a frequenti allenamenti, e che si è permesso di mettere in scia un altro specialista Roberto Benedetti contrale del Dragone Classico ITA 12.

Con un certo distacco, ma anche lui in netto miglioramento, alla quinta posizione troviamo il segretario di classe Marco Cimarosti. Molto alto il livello agonistico, ma anche grande divertimento, tale da indurre la classe a organizzare per il prossimo week end 6 – 7 giugno un ultimo e-evento che si chiamerà appunto Dragon LAst Echallenge, mentre è in piena organizzazione la ripresa degli allenamenti ufficiali in mare prevista in Imperia per il 13-14 giugno prossimo, mentre sono definitivamente confermate tutte le regate in 2, calendario da inizio settembre in poi.

Infatti la classe è attesa da un ricco calendario per la stagione in corso e quelle prossime, calendario che culminerà in Italia con il campionato Europeo 2022 e quello Mondiale 2024

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium