/ Ciclismo

Ciclismo | 21 luglio 2020, 20:56

San Lorenzo, tra i murales della Cipressa anche quello di Niccolò Bonifazio: "La Sanremo è una cosa particolare" (Video)

Il ciclista dianese guarda alla "Classicissima" sognando il colpaccio: "Sensazioni per agosto? Sto bene"

San Lorenzo, tra i murales della Cipressa anche quello di Niccolò Bonifazio: "La Sanremo è una cosa particolare" (Video)

Si è tenuta quest'oggi nel teatro di San Lorenzo al Mare la presentazione video sui nove Murales che verranno realizzati sul tratto San Lorenzo, Costarainera e Cipressa, su progetto dell'ingegnere Fausto Pella, in ricordo dei grandi campioni che hanno reso importante la Milano-Sanremo, la grande classica del ciclismo. Testimonial e ospite della serata è stato il ciclista Niccolò Bonifazio che ha partecipato alla realizzazione del video e a cui verrà dedicato un murales. Ecco le sue impressioni ai nostri microfoni:

"Sono molto contento di essere qui oggi - ha dichiarato il ciclista della Total Direct Énergie, che sulla Cipressa è stato protagonista di una discesa da brividi alla Milano-Sanremo del 2019 - mostreranno un video dove degli artisti faranno questi murales sulla Cipressa e in un murales ci sarà anche la mia immagine: sono molto onorato di questo perché la Cipressa è un posto molto transitato da noi corridori e perciò fa sempre molto piacere. La Milano-Sanremo di marzo slittata? Mi ero preparato molto bene questo inverno ed ero arrivato a vincere una tappa alla Parigi-Nizza, stavo molto bene quando mancava solo una settimana al mio obiettivo principale della stagione. Purtroppo ci hanno fermato per via di questo coronavirus, ma si è fermato tutto il mondo e non possiamo farci niente. Bisogna recuperare tutto il tempo perduto, mi sono ripreparato e adesso vedremo di fare il meglio possibile".

"Sensazioni per agosto? Sto bene - ha aggiunto Bonifazio - vedremo alla Route d'Occitanie, una corsa di 4 giorni in Francia subito prima della Sanremo, dove si testerà un po' la condizione e vedremo lì come andrà: la Sanremo è una cosa particolare. Passare dal punto nel quale ci sarà il mio murales nella Sanremo del 2021? Diciamo che ci passo quasi tutti i giorni, però in corsa... Speriamo che siano pronti questi murales e che possano vederli tutti perché sono davvero una bella cosa".

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium