/ Calcio

Calcio | 29 luglio 2020, 12:18

Calcio, Savona. L'assessore Scaramuzza ribadisce: "Priorità al Settore Giovanile, lancio un appello agli imprenditori di buona volontà"

Calcio, Savona. L'assessore Scaramuzza ribadisce: "Priorità al Settore Giovanile, lancio un appello agli imprenditori di buona volontà"

Non è stato un fulmine a ciel sereno per l'Amministrazione Comunale la notizia del rinuncio al ricorso del Savona per l'iscrizione in Serie D.

L'assessore Scaramuzza conferma i contatti con il gruppo rappresentato da Enzo Grenno, sottolineando al contempo l'urgenza per la salvaguardia del settore giovanile biancoblu:

"Mi stanno chiamando un po di ex allenatori, ex giocatori che si propongono, l'amministrazione comunale non ha nessuna voce in capitolo. Quello che sarà un domani sarà comunque una realtà privata.

La dirigenza biancoblu dovrà comunque mandarmi una rinuncia di fallimento e una richiesta di revoca per l'utilizzo dell'impianto. 


La cordata non è un segreto (Grenno, Arcuri e Marino ndr) si stanno muovendo sottotraccia da qualche giorno, ma l'importante è salvaguardare il settore giovanile sulla categoria poi si saprà in seguito. Siamo al momento fermi ad aspettare. Finché non vedo la parola fine con queste persone - riferito all'attuale società - non si può mai sapere.

Ribadisco l'appello che ho fatto agli imprenditori savonesi di buona volontà, se ci fosse qualche persona interessata che vuol fare il bene della città e delle famiglie del settore giovanile è ben accetta".

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium