/ Calcio

Calcio | 30 luglio 2020, 18:34

Calcio, Vadese. Parola ai senatori, la nuova stagione vista da Provato, Suetta e Giannone

Calcio, Vadese. Parola ai senatori, la nuova stagione vista da Provato, Suetta e Giannone

Dopo un mercato frizzante e non ancora concluso per la Vadese Calcio si avvicina l’inizio della preparazione tra un dichiarato obbiettivo salvezza e volontà di stupire i propri tifosi con un campionato ricco di emozione. Almeno queste in sintesi le dichiarazioni, sotto riportate, di Cosimo Giannone, Jacopo Provato e Daniele Suetta, tre dei senatori della compagine vadese.

Cosimo Giannone , possiamo definirti ormai una colonna fondante della squadra. Tre anni intensi e inattesi, tanti innesti nel nuovo mercato. Quali sono le tue sensazioni?

“ In questi tre anni siamo cambiati tantissimo. Quando siamo partiti per molti eravamo una squadretta formata da ragazzi che avevano smesso di giocare o di giovani che non avevano esperienze in prima squadra, oggi siamo pronti ad affrontare la prima categoria. Direi che eravamo e siamo qualcosa in più che una squadretta di periferia”

Jacopo, dopo la prima stagione con la Vadese hai firmato il rinnovo per affrontare la prima categoria. Un portiere della tua esperienza non è nuovo alle categorie più alte del calcio locale, quali sono le motivazioni che ti hanno portato a rinnovare con la Vadese?

“Sicuramente la voglia di Vadesità. Il gruppo meraviglioso dello scorso anno, la società che non ha nulla a che vedere con queste categorie (senza nulla togliere a nessuno ovviamente) e il lavoro sul mercato di Tony Saltarelli e del presidente Sergio Brunasso.
Grazie per "giocatore della tua esperienza" che vuol dire velatemente che sono vecchio. Quest'anno da neopromossa proveremo a salvarci il prima possibile e poi a divertirci.. Senza precluderci alcun traguardo.. Ma la salvezza è la priorità”

Daniele, anche te come Provato, hai rinnovato la volontà di continuare il tuo percorso con la Vadese nonostante la possibilità di poter militare in categorie superiori.Quali sono le tue aspettative per l’anno prossimo, anche alla luce di un mercato frizzante che ha visto la società portare alla propria corte giovani talenti e giocatori esperti?

“Ma le aspettative sono quelle di fare un campionato sulla falsa riga dello scorso anno. Sappiamo che è un campionato totalmente diverso da quello dell'anno scorso e con squadre molto attrezzate. Il nostro primo obiettivo è quello di raggiungere la salvezza poi tutto quello che verrà in più ce lo godremo. La società come l'anno scorso si è mossa molto bene a livello di mercato e starà a noi dimostrare quello che valiamo dentro a quel rettangolo verde...quel rettangolo non mente mai!!!Spiace parecchio aver perso dei compagni con i quali ho raggiunto questa storica promozione ma il calcio è questo, ma l'amicizia che è nata in questo anno resta anche fuori dal campo.”

comunicato stampa asd Vadese 1918

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium