/ Calcio

Calcio | 28 agosto 2020, 17:20

Calcio, amichevoli estive. 2-1 dell'Imperia sull'Ospedaletti. La cronaca e gli highlights della partita (VIDEO)

Calcio, amichevoli estive. 2-1 dell'Imperia sull'Ospedaletti. La cronaca e gli highlights della partita (VIDEO)

 

Imperia:
1 Dani 2 Minasso 3 Scannapieco 4 Sancinito 5 De Bode 6 Virga 7 Capra 8 Giglio 9 Calderone 10 Fatnassi 11 Sassari.
A disp: 12 Cacciò 13 Gnecchi 14 Fazio 15 Luisi 16 Kacellari 17 Felici 18 Malltezi 19 Nastasi 20 Cassata

Allenatore: Alessandro Lupo

Marcatori: Giglio 31', 48' De Bode (aut), Felici 63'.
 
La seconda uscita dei nerazzurri avviene tra le mura amiche dello stadio "Nino Ciccione" a porte rigorosamente chiuse. Sotto gli occhi dei soli dirigenti Imperia e Ospedaletti si sono affrontate lealmente per tutti i 90 minuti dando spazio nella seconda frazione di gara ai giovani under in cerca di un posto da titolare.

Primo tempo:
La prima occasione, al 9' da rete arriva sui piedi di Edoardo Capra su un lancio di Sancinito da centrocampo, l'attaccante nerazzurro prova la conclusione ma il tiro finisce di poco a lato della porta. Al 16' altra occasione da gol per l'Imperia grazie al solito Capra che approfitta un errato passaggio della retroguardia orange per impadronirsi della sfera ed in seguito servendo Calderone che prova il tiro rasoterra ma respinge con i piedi l'estremo difensore dell'Ospedaletti, sul disimpegno difensivo avversario però interviene in pressing Sancinito che ruba palla serve Capra che prova anch'essi la conclusione rasoterra ma viene nuovamente respinta, sempre con i piedi, dal portiere. Al 17' ancora Capra protagonista che impegna il portiere orange con un tiro al volo dopo un passaggio di Sancinito dalla fascia sinistra. Al 23' vicinissimo al gol Pietro Minasso con un colpo di testa dopo un cross dalla fascia sinistra di Sassari, la conclusione del giovane attaccante dell'Imperia esce di pochissimo.Al 29' prima conclusione in porta dell'Ospedaletti con un calcio di punizione dai 25 metri ma il tiro vola alto sopra la traversa. Al 31' arriva il vantaggio dell'Imperia sull'asse Fatnassi, Calderone e Sassari con quest'ultimo che serve Giglio, in proiezione offensiva, e insacca alle spalle del portiere con un tiro sul secondo palo. Al 32' ancora un tiro per il capitano dell'Imperia, Giuseppe Giglio, dopo un lancio di Capra il centrocampista nerazzurro prova un tiro rasoterra rimasto "strozzato" finendo comodamente tra le braccia del portiere orange. Al 34' cerca la via della rete Calderone in un azione solitaria, si porta il pallone sul sinistro e prova il tiro sul primo palo da posizione centrale, la sfera però vola alta sopra la traversa. Al 37' grande azione di Edoardo Capra che si libera in posizione centrale serve il centrocampista classe 2004, Amin Fatnassi, con un lancio in profondità, quest'ultimo prova il tiro sul secondo palo ma il palo gli nega la gioia del gol. 

Secondo tempo:
Pronti via gli ospiti trovano subito il pareggio, al 48' infatti, su un calcio d'angolo, De Bode devia involontariamente nella propria porta la palla portando quindi il risultato in pareggio. Al 54' grande intervento di Filippo Dani a sventare la rete del possibile vantaggio orange con una prodigiosa parata sul secondo palo. Al 55' l'allenatore dei nerazzurri opera un cambio totale della formazione in campo lasciando dei "senior" soltanto il capitano, Giuseppe Giglio, e inserendo soltanto ragazzi under. Al 62' prova il tiro per l'Ospedaletti Josè Espinal ma Federico Cacciò, subentrato a Dani, è attento e para il tiro, indirizzato sul secondo palo in presa bassa. Al 63' riporta in vantaggio l'Imperia un colpo di testa di Giorgio Felici, dopo un bellissimo cross dalla fascia destra di Gianluca Gnecchi. Al 68' ottima prova anche di Malltezi che prova il tiro dal limite dell'area di rigore che però finisce di poco fuori. Sul finire di gara, al 88', bella prova in velocità anche di Cassata che prova il tiro rasoterra sul secondo palo al limite dell'area piccola ma l'estremo difensore orange riesce ad opporsi con i piedi respingendo lontano la sfera, sulla respinta prova ancora Felici ma il tiro finisce alto sopra la traversa.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium