/ Tennis

Tennis | 01 ottobre 2020, 11:56

Tennis Club Finale: scritta una nuova pagina epica, con due medaglie ai Campionati Italiani Giovanili

Tennis Club Finale: scritta una nuova pagina epica, con due medaglie ai Campionati Italiani Giovanili

Il Tennis Club Finale chiude la stagione agonistica giovanile con un risultato straordinario, piazzando due formazioni, la squadra 12 maschile e quella 12 femminile, in finale ai campionati italiani a squadre di categoria.

Nel fine settimana si sono infatti svolte le finali scudetto a 8 squadre che si svolgevano per i maschi a Roma e per le femmine a Vasto in provincia di Chieti.

Le ragazze, capitanate a Vasto dal maestro Dionisio Poggi, si erano qualificate Per le final 8 dominando il campionato ligure e vincendo la fase di macro area superando lo Stampa Sporting Torino e Tc Genova. Daniela Gramaticopolo, Isabel Pittino, Victoria Gramaticopolo e Carola Pessina Nella gara di esordio alle finali scudetto superavano nei quarti di finale 21 il circolo tennis Rivazzurra Rimini, grazie alla vittoria in singolare di Daniela, che pareggiare il conto dopo la sconfitta nella prima partita di Carola, ed al successo in doppio della coppia formata dalle cugine terribili Daniela e Victoria Gramaticopolo. In semifinale il circolo finalese si imponeva poi sul Tc Campagnuzza Gorizia grazie ad un emozionante doppio di spareggio vinto 36 63 10/6 al super tiebreak Dalle cugine Gramaticopolo, dopo che i singolari si erano conclusi sul’uno pari come nella giornata precedente. Per le ragazze di Dionisio Poggi in finale arrivava però l’ostacolo rappresentato dall’EUR Roma, testa di serie numero uno della manifestazione, che si imponeva 20 dopo i primi due singolari: Daniela Gramaticopolo cedeva 63 75 contro la numero uno laziale Fabiola Marino, recente campionessa italiana individuale al termine di un incontro bellissimo, mentre Victoria Gramaticopolo cedeva nella seconda partita con la numero due di Roma 75 60.

La formazione maschile, composta da Federico Pugliese, Lorenzo Sola, Lorenzo Torcello E capitanata da Giorgio Ghigliazza,Si presentava alle finali scudetto Non accreditata di alcuna testa di serie dopo aver vinto il titolo ligure e superato la fase di Macroarea imponendosi 2/1 sul VerdeLauro Torino. Nel primo giorno di gara affrontava ed eliminava a sorpresa L’Eur Roma seconda testa di serie del tabellone; Federico Pugliese dominava 63 60 il forte laziale Paolini, pareggiando così la sconfitta nel primo singolare di Lorenzo Sola; Al termine del doppio di spareggio vinto 10/8 al super tiebreak La coppia Pugliese Sola Portava il TC FINALE in semi Dove ad attendere i liguri c’era il Ct Barletta. Contro i pugliesi i ragazzi di Ghigliazza , per guadagnarsi un posto in finale, non avevano bisogno neppure di arrivare al doppio, in virtù delle Vittorie di Federico Pugliese contro Pietro Vernò 61 63 e dell’incredibile singolare giocato da Lorenzo Sola, che, nettamente sfavorito, superava Catapane 16 64 75.

Nella finalissima del campionato italiano si rivelava però troppo ostico l’ostacolo rappresentato dai ragazzi del circolo tennis Giotto Arezzo, i grandi favoriti dalla competizione: Federico cedeva 61 61 contro il toscano ciurnelli e sola 61 64 contro il n2 aretino DeVizia.

Ovviamente entusiasta il vicepresidente Bruno Puppo:

“Le due sconfitte in finale Non devono minimamente offuscare la portata di un risultato storico. Piazzare due formazioni, nella stessa categoria, In finale in una competizione di questa importanza è motivo di grande orgoglio e Segno tangibile di come la politica che il circolo ha portato avanti in questi anni, Volta principalmente alla valorizzazione del proprio settore giovanile ,stia portando a risultati incredibili per una realtà piccola come la nostra. Ai due secondi posti delle squadre Under 12 va poi aggiunto il settimo posto assoluto della formazione e 14 femminile ed è poi giusto ricordare che eravamo già stati in grado di piazzare ben cinque formazioni alla fase di macro area. Un enorme ringraziamento va quindi ai nostri giovani atleti e ad uno staff tecnico, diretto da Dionisio Poggi, Che partendo dalla base è stato in grado di portare il Tc Finale ai vertici del tennis giovanile Italiano”.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium