/ Altri sport

Altri sport | 06 ottobre 2020, 17:17

Palestre scolastiche per associazioni sportive: nuovo no dei consigli d'istituto savonesi

Il Comune aveva provato a fare da mediatore con alcune proposte per cercare di trovare una soluzione ma nella riunione della settimana scorsa è stato confermato il diniego alla concessione pomeridiana

Palestre scolastiche per associazioni sportive: nuovo no dei consigli d'istituto savonesi

Nuovo diniego dei consigli d'istituto di Savona e divieto di utilizzo delle palestre scolastiche per le associazioni sportive.

Il Comune aveva provato a fare da mediatore con alcune proposte per cercare di trovare una soluzione ma nella riunione della settimana scorsa è stato confermato il no secco alla concessione pomeridiana.

Al centro, come già specificato a più riprese, il fatto di dover condividere la palestre con persone estranee alla scuola in un difficile momento di emergenza sanitaria.

La sanificazione dei locali infatti, secondo i consigli d'istituto, effettuata da un responsabile della società sportiva non garantirebbe l'efficacia della stessa.

Il comune si sarebbe impegnato al controllo dell'avvenuta sanificazione, ipotesi che però non è stata presa in considerazione.

L'amministrazione ora quindi dovrebbe trovare una soluzione alternativa per il numero imponente di società sportive coinvolte che al momento non avrebbero aree dove effettuare le loro attività.

"È una brutta tegola per le società sportive, capisco la scelta dei comprensivi che si prendono la responsabilità di tenere fuori dei ragazzi delle palestre ma non sono sconosciuti in quanto circa il 75% dei giovani frequentano le stesse scuole. Avevamo presentato dei protocolli precisi ma ci hanno detto di no. Vedremo il da farsi" ha spiegato l'assessore allo sport Maurizio Scaramuzza.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium