Calcio - 25 ottobre 2020, 17:02

Calcio, Prima Categoria. 2-2 tra Speranza e Millesimo, all'Augusto Briano pareggio pirotecnico.

4 gol, 2 pali e tante occasioni. Sfida tra due compagini che vogliono risalire la china dopo un'inizio di stagione in sordina.

Calcio, Prima Categoria. 2-2 tra Speranza e Millesimo, all'Augusto Briano pareggio pirotecnico.

Speranza-Millesimo 2-2

Speranza: Malorgio, Sciutto, Orsolini, Marsio, Cham, Calvanico (Pasquino 65'), Intili, Titi (Manassero 83'), Vignale (Ciappellano 74'), Panucci (Briano L.), Briano A.

A disposizione: Berretta, Kurtbalaj, Pasquino, Briano L., Manassero, Mileto, Vignale, Ciappellano, Di Prima.

Allenatore: Carlevarino

 

Millesimo: Rabellino, Bove, Negro F., Protelli, Franco, Sismondi, Morielli, Arena, Torra (Raimondo 89'), Ciravegna (Rovere 46'), Pizzorni (Venturino 57').

A disposizione: Briano F., Schettini, Bertuzzo, Venturino, Saviozzi, Negro L., Rovere, Raimondo.

Allenatore: Peirone

Arbitro: Rizzello di Savona.

 

Parte forte la squadra di casa con Intili, che al 7' sfiora la rete con un tiro dall'limite di destro. Risponde Torra al 15' con una conclusione potente che Malorgio mette in angolo. Il Millesimo è più propositivo, al 17' con Ciravegna e al 21' con Morielli si porta vicino al gol che arriva al 23': Torra scavalca l'estremo difensore bianco-verde con un colpo di testa su azione da calcio piazzato. Immediata la reazione dello Speranza con Briano che entra in area, Fabrizio Negro lo abbatte, per il direttore di gara nessun dubbio è calcio di rigore. Panucci spiazza Rabellino palla da una parte e portiere dall'altra. Si va a riposo sul punteggio di 1-1. 

Il secondo tempo inizia con tinte giallo-rosse: il nuovo entrato Rovere sfonda sulla destra e dopo nemmeno un minuto porta in vantaggio gli ospiti. Timida la reazione dello Speranza, che ci prova con Vignale di testa ma concede spazio al Millesimo in ripartenza e viene graziato da Torra, che al 66' sfiora il gol con un rasoterra a lato di poco. Il pareggio dei ragazzi di Carlevarino (in panchina al posto dello squalificato Calcagno) arriva con Cham che, dal limite trova un potente destro al volo che sbatte sulla traversa e rimbalza al di la della linea di porta. Nessun dubbio per l'arbitro che concede il gol. Nel finale spazio a un palo per parte: al 83' Andrea Briano per lo Speranza in contropiede e, al 94' è Rovere a far tremare il pubblico di casa con un destro che scheggia il montante.

Un punto a testa che rispecchia il sostanziale equilibrio che le due squadre hanno espresso in campo.

 

Andrea Siriani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU