/ Calcio

Calcio | 29 ottobre 2020, 11:30

Calcio, San Filippo Neri. L'amarezza di mister Sportelli: "Rigore e Grillo in ospedale, la partita con l'Andora ha svoltato in quel momento"

Calcio, San Filippo Neri. L'amarezza di mister Sportelli: "Rigore e Grillo in ospedale, la partita con l'Andora ha svoltato in quel momento"

Quella con l'Andora  è una partita che nella testa dei giocatori e dirigenti della San Filippo Neri rimarrà per un po' di tempo.

Non tanto per la sconfitta in sè, contro una buona squadra come quella biancoblu, ma per le modalità in cui è sopraggiunta.

Il nodo cardine? Il rigore assegnato alla squadra di Delfino da parte del signor Germano di Imperia.

"E' stato un brutto bivio - sorride amaro il tecnico Sportelli - in primis sotto l'aspetto tecnico, perchè il nostro portiere Grillo, ha subito il fallo invece di compierlo, inoltre il nostro portiere classe 1999 ha subito un brutto infortunio che lo ha costretto ad abbandonare il campo in ambulanza e a 30 giorni di prognosi per un'incrinatura alla costola.

Una scena che inevitabilmente ha condizionato l'intera squadra, tanto che nel giro di appena otto minuti  l'Andora ha realizzato tre reti in rapida sequenza. In pochi attimi siamo passati dal nostro vantaggio per 1-0 al 4-1 per l'Andora.

Inutile sottolineare come ci fosse un dubbio fuorigioco, ma ciò che per noi rimane è il rammarico per una direzione di gara per noi troppo penalizzante.

Questo lo dico senza nulla togliere ai nostri avversari, una squadra di qualità che eravamo riusciti comunque a limitare nei suoi punti forti, e alla classe arbitrale, tanto che pur perdendo 5-0 contro il Savona abbiamo assistito a una direzione di alto profilo".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium