/ Altri sport

Altri sport | 09 febbraio 2021, 17:42

Calice investe sul Tennis Club: 500 mila euro per la riqualificazione di campi e spogliatoi

Con il bando "Sport e Periferie '18" il complesso sarà pronto per diventare centro Coni

Calice investe sul Tennis Club: 500 mila euro per la riqualificazione di campi e spogliatoi

Inizio di anno con un'ottima notizia per il Comune di Calice Ligure che ha visto concluso il complesso iter amministrativo per il finanziamento ricevuto dal bando "Sport e Periferie 2018" del Governo.

"La firma della convenzione tra Ministero e Comune è stato l’ultimo passaggio richiesto per tale formalizzazione, ora finalmente completata" spiegano dal comune dell'entroterra finalese.

L'intervento per il quale l'amministrazione Comi ha presentato richiesta di fondi agli uffici competenti riguarda il completamente della riqualificazione del complesso sportivo del Tennis Club di via Rialto composto da due campi da tennis, di cui attualmente solo uno coperto, un campetto da basket, un campo da calcio "a 5" e due strutture adibite a spogliatoio. 

Dopo la ristrutturazione degli spogliatoi lato mare con relative opere di efficientamento energetico, già conclusa, il restyling si concentrerà sul rifacimento del fondo dei due campi da tennis, con la resina che sostituirà l'attuale terra rossa, e una nuova copertura per uno di essi, in aggiunta alla sistemazione dell’intera area completeranno il ripristino del polo sportivo in vista di una sua futura concessione in gestione.

"I doverosi ringraziamenti per l’egregio lavoro svolto vanno al nostro ufficio tecnico - afferma il sindaco Alessandro Comi - ai geometri Pescio e Vignola per l’attenzione costante a bandi e finanziamenti interessanti per il nostro comune e per il complesso espletamento delle pratiche ad essi legate".

Per quanto concerne l'aspetto economico, dal ministero sono giunti 256 mila euro che si vanno ad aggiungere ai 278 mila euro già stanziati dall'amministrazione con fondi propri, tra cui contributi derivanti dalla Regione, per un totale dell'impegno economico che supera i 530 mila euro complessivi.

L'ottica con cui l'amministrazione ha seguito la vicenda non è però solamente quella di dotare la cittadina di un centro Coni, fine al quale si giungerà dopo le ultime lavorazioni.

Una particolare importanza è stata attribuita al ruolo sociale dell'impianto: "Terminati i lavori cercheremo, coi canali previsti, una persona in grado di gestire questo spazio in maniera adeguata, lasciando tempo a disposizione dei ragazzi di Calice e delle scuole. In questa direzione è andata anche la scelta del materiale per il fondo dei campi da tennis, in modo da renderli il più funzionale possibile. La nostra attenzione sarà volta a metterci in condizioni tali affinché si possa avere una gestione attenta ai giovani, che li coinvolga nel pieno rispetto delle strutture, della loro natura pubblica e degli investimenti con denari pubblici" conclude il primo cittadino.

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium