/ Calcio

Calcio | 14 febbraio 2021, 14:25

Calcio. Serie D: tutto troppo facile per la Castellanzese, Vado ko con un pesante 4-0

Rossoblu (in inferiorità numerica per tutta la ripresa) già sotto dopo quaranta secondi per un clamoroso svarione difensivo, Chessa firma poi il 2-0 allo scadere del primo tempo prima dei gol di Corti e Colombo intorno al 65' che condannano i liguri al quattordicesimo ko stagionale

Calcio. Serie D: tutto troppo facile per la Castellanzese, Vado ko con un pesante 4-0

CASTELLANZESE - VADO  4-0  (1' Chessa, 44' Chessa rig., 62' Corti, 65' Colombo)

Finisce senza recupero la sfida del "Provasi": ha vinto 4-0 la Castellanzese, Vado ancora a bocca asciutta che resta inchiodato in piena zona retrocessione a quota 12 punti

82' angolo per il Vado, Taddei trova la testa di D'Antoni che sfiora il palo alla sinistra di Indelicato

77' partita che non ha più nulla da dire, si aspetta ormai il fischio finale con qualche sporadica iniziativa da una parte all'altra

74' Manfrè per Mecca, continua la girandola di sostituzioni

71' nel Vado entrano anche Saccà e Dagnino al posto di Gulli e Vignali

68' puniziona calciata da Fusi dal lato corto dell'area rossoblu, il pallone non scende e si perde abbondantemente sul fondo

65' COLOMBO CALA IL POKER! Vado ormai con la testa negli spogliatoi, partita definitivamente chiusa al "Provasi" con la zampata vincente dell'attaccante neroverde

64' Mazzoleni può permettersi di far rifiatare "il mago di Sassari" Mario Chessa, al suo posto entra Bigotto

62' IL TRIS DELLA CASTELLANZESE! Deviazione vincente da pochi passi da parte di Corti, perfetto il traversone dalla destra operato da Colombo, immobile la difesa rossoblu

60' D'Antoni e Bacigalupo rilevano Boiga e Bernasconi, ridisegna l'attacco mister Francomacaro

58' i guantoni di Luppi negano a Zazzi il gol del 3-0, altro angolo per la Castellanzese

52' per il Vado c'è una vera e propria montagna da scalare: in inferiorità numerica e sotto di due reti, la squadra di Francomacaro fatica a rendersi pericolosa.

51' Corti per Perego, secondo cambio tra le file neroverdi

48' Chessa salta con facilità proprio Casazza, tiro cross pericolosissimo deviato in angolo dalla difesa ligure

46' riparte la gara! Nel Vado in campo Lorenzo Casazza al posto di Barbetta, torna al centro della difesa Tissone

SECONDO TEMPO

 

Dopo tre minuti di recupero le squadre vanno al riposo con la Castellanzese avanti di due gol e di un uomo sul Vado, decide al momento la doppietta di un incontenibile Chessa. Gara sempre più in salita per i rossoblu

44' IL RADDOPPIO DEI NEROVERDI! DOPPIETTA DI CHESSA: dal dischetto l'attaccante lombardo batte per la seconda volta l'estremo difensore rossoblu. 2-0 al "Provasi"

43' RIGORE PER LA CASTELLANZESE E CARTELLINO ROSSO PER LIPANI: fallo da ultimo uomo su Chessa lanciato a tu per tu con Luppi, nessun dubbio per il direttore di gara

39' grande intervento di Luppi, che devia in angolo un diagonale violento scagliato da Colombo, Castellanzese vicina al 2-0

35' Negri per Talarico, costretto al primo cambio mister Mazzoleni

33' il giocatore che si propone con più frequenza in attacco è Gulli, oggi schierato terzino destro: fermato in maniera abbastanza forte il numero due rossoblu, ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per concedere rigore

31' i neroverdi sciupano un tre contro uno in contropiede, Bernardini riesce ad intercettare la sfera facendo ripartire i suoi

30' grande slalom in area di Vignali, che riesce a concludere con il destro trovando però la deviazione di un difensore lombardo, bravo ad evitare guai peggiori

27' punizione dalla trequarti a favore del Vado, Bernasconi tenta una soluzione francamente senza senso mandando il pallone sul fondo con un mancino sbilenco alla sinistra di Indelicato.

25' fase del match abbastanza spenta, la Castellanzese sembra non voler alzare troppo i ritmi, concedendo anche qualche iniziativa alla squadra ligure, che con il passare dei minuti ha alzato leggermente il baricentro 

19' Gulli sguscia via in mezzo a due maglie neroverdi, traversone in area respinto da Alushaj sui piedi di Taddei, che calcia dal limite senza trovare lo specchio della porta

15' Mecca prova a girare in porta un cross teso nel cuore dei sedici metri operato da Talarico, ma il suo tentativo si spegne tra i guantoni di Luppi

10' Vado che tenta di sfondare sulla corsia mancina, traversone basso di Barbetta che viene controllato a terra dal numero uno neroverde

5' Bernasconi con il petto ad innescare Boiga, destro di prima intenzione del giovane classe '02 che si perde alto sopra la traversa della porta di Indelicato

3' avvio da incubo per la formazione guidata in panchina da Francomacaro (sempre assente in trasferta Luca Tarabotto): davvero inspiegabile la disattenzione della retroguardia rossoblu dopo appena quaranta secondi di gioco

1' CHESSA! LA CASTELLANZESE E' GIA' IN VANTAGGIO: clamoroso lo svarione difensivo dei liguri, si invola verso la porta il numero sette lombardo che, con un delizioso scavetto, supera Luppi

1' inizia la sfida! Castellanzese in completo neroverde, divisa bianca con richiami rossoblu per il Vado

PRIMO TEMPO

 

Formazioni:

 

CASTELLANZESE: Indelicato, Concina, Perego, Alushaj, Chessa, Colombo, Fusi, Mecca, Talarico, Ghilardi, Zazzi. 

A disposizione: Cirenei, Negri, Corti, Ornaghi, Bigotto, Gazzetta, Perego, Manfrè, Sestito

Allenatore: Mazzoleni

VADO: Luppi; Gulli, Lipani, Strumbo, Tissone; Boiga, Bernardini, Taddei, Barbetta; Vignali, Bernasconi

A disposizione: Scatolini, Ravera, Bacigalupo, D'Antoni, Saccà, Dagnino, Casazza A., Casazza L., Piu

Allenatore: Francomacaro (assente Luca Tarabotto) 

Paolo Garassino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium