/ Calcio

Calcio | 14 febbraio 2021, 06:08

Calcio, Vado. Rossoblu con coraggio nella tana della Castellanzese, tentazione 4-2-3-1 di fronte ai neroverdi

un'immagine della gara di andata

un'immagine della gara di andata

Ritrovare lo spirito e il coraggio dimostrati contro la Lavagnese e archiviare in rapidità la brutta prova esibita in casa dell'Arconatese.

Gli obiettivi del Vado sono chiari all'inizio del girone di ritorno e sarà necessario ritrovare rapidamente smalto per tentare di contrastare la Castellanzese, una delle formazioni più brillanti per gioco e risultati dell'intero girone A.

I neroverdi varesini nelle ultime dieci partite hanno perso solo con il Sestri Levante, ergendosi stabilmente all'interno della zona playoff.

I gol realizzati sono parecchi, quelli concessi altrettanti, motivo per cui mister Tarabotto vuole giocarsi con audacia le proprie carte. Ecco perchè i rossoblu potrebbero mettere in campo un 4-2-3-1 a dir poco offensivo, con Gulli in difesa, insieme a Lipani e Strumbo, con Tissone terzino mancino, Bernardini e Taddei in mediana e soprattutto il trio Boiga, Vignali e Barbetta alle spalle di Bernasconi.

Fischio d'inizio alle 14:30, dirige Acquafredda di Molfetta, livescore e webcronaca su Svsport.it

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium