Calcio - 06 aprile 2021, 07:00

Calcio, Albenga. Donati 91 pasti pasquali alle famiglie in difficoltà. La presidentessa Fantino: "Il virus ci ha interessato da molto vicino"

"Grazie a chi ha provveduto alla consegna in nostra assenza"

Calcio, Albenga. Donati 91 pasti pasquali alle famiglie in difficoltà. La presidentessa Fantino: "Il virus ci ha interessato da molto vicino"

Albenga ancora una volta mostra la sua grande generosità e fa squadra per aiutare le persone in difficoltà.

Come avvenuto a Natale la famiglia Colla, con l’Albenga Calcio, ha consegnato ben 91 pasti completi e uova di Pasqua ai bambini, alle famiglie segnalate dai servizi sociali.

Afferma l’assessore ai servizi sociali Marta Gaia: “La generosità che stanno dimostrando le associazioni, le attività del territorio, ma anche i privati cittadini, ci riempie di gioia ed orgoglio. In un momento difficile, oltre che per l’emergenza sanitaria anche per la situazione economica da essa generata, come quello che stiamo vivendo la collaborazione di tutti diventa ancora più importante. Un ringraziamento particolare va alla Protezione Civile e ai volontari delle Associazioni del Terzo Settore presenti sul territorio attraverso il Tavolo dell’Emergenza che stanno facendo moltissimo per aiutare tutte quelle persone – specialmente appartenenti alle fasce deboli (anziani, persone sole con patologie) – che stanno vivendo un momento di difficoltà a causa dell’ Emergenza Covid-19”.

Tra le iniziative attive sul territorio anche quella presso i supermercati Conad (dove è attivo il servizio spesa sospesa e che consegna alcuni prodotti al Tavolo dell’Emergenza) e Pam (dove si possono acquistare card da 5 e 10 euro da destinare al Tavolo dell’Emergenza per l’acquisto di generi alimentari per le famiglie bisognose) di Albenga.

Aggiunge l’assessore Gaia: “Un ringraziamento va a queste attività, al Conad, al Pam per le iniziative e la disponibilità dimostrata, a Rotaract Alassio, che fornisce verdura fresca da portare alle persone bisognose che si rivolgono al tavolo dell’emergenza, al Rotary di Albenga che ha donato ai servizi sociali buoni spesa per un valore di 2.500 € e alla Genovese per tutto il sostegno offerto ai nostri volontari durante questi lunghi mesi di servizio.

Fondamentale inoltre il sostegno dei nostri concittadini che, ognuno in base alle proprie possibilità, continuano a dimostrare la loro solidarietà nei confronti di chi ha più bisogno. Ogni gesto è importante e spesso sono proprio i piccoli gesti quelli che arrivano di più al cuore e che sommati, tutti insieme, riescono a fare la differenza.”

Conclude l’assessore: “Oltre al Tavolo dell’Emergenza (che ricomprende i volontari della Protezione Civile, dell’Associazione Nazionale Alpini Albenga, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, Associazione Marinai d’Italia, City Angels, Telefono Azzurro, Associazione Siamo e l’Arma Aeronautica) le stesse assiciaizoni di Albenga stanno svolgendo altri importanti servizi sul territorio come l’assistenza nei punti vaccinali presenti in città e al drive through. Un grazie anche a tutti i ragazzi della Croce Bianca e della Croce Rossa di Albenga sempre presenti per aiutare il prossimo.

Questi volontari hanno un ruolo fondamentale nella gestione di questa emergenza e non dobbiamo mai dimenticare che si tratta di persone che decidono di dedicare il loro tempo libero agli altri e alla collettività. A loro va il nostro più grande GRAZIE anche da parte dell’intera collettività”.

Martina Isoleri, consigliere comunale al volontariato, nell’unirsi ai ringraziamenti afferma: “Cogliamo l’occasione per augurare una serena Pasqua a tutto il mondo del volontariato, che continua a spendersi in questi mesi di emergenza”.

Il sindaco Riccardo Tomatis aggiunge: “Albenga, ancora una volta, mostra il suo grande cuore e la sua generositàAssociazioni, imprese, attività commerciali e privati cittadini; sono tantissimi coloro che hanno deciso di fare qualcosa per riuscire ad aiutare chi ha sofferto le conseguenze più dure di questa Pandemia.

Un grazie va a ciascuno e a tutti rivolgo i miei più cari auguri di Buona Pasqua“.

Ci teniamo a ringraziare di cuore i nostri ragazzi che hanno preso parte alla consegna dei pasti. Un gesto importante in un momento reso difficile da un virus che purtroppo stiamo affrontando da vicino e che ci ha impedito di partecipare in prima persona all’iniziativa. Estendiamo i ringraziamenti anche a tutte le persone che con il loro impegno hanno contribuito ad aiutare concretamente chi si ritrova a vivere in situazioni di difficoltà” ha dichiarato Claudia Fantino, presidente dell’A.S.D. Albenga 1928 a nome di tutta la società.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU