/ Calcio

Calcio | 10 aprile 2021, 14:58

Calcio. Serie D, l'Imperia si butta via nel finale: clamorosa rimonta del Fossano, i piemontesi espugnano 3-2 il "Ciccione"

Scivolone inaspettato, contro l'ultima della classe, per gli uomini di Lupo, che, avanti di un gol e di un uomo fino al 70', calano nel finale spianando la strada ai piemontesi, che ritrovano i tre punti dopo quattordici partite senza vittorie

Calcio. Serie D, l'Imperia si butta via nel finale: clamorosa rimonta del Fossano, i piemontesi espugnano 3-2 il "Ciccione"

IMPERIA - FOSSANO  2-3  (11' Lazzaretti, 41' Grandoni, 50' Capra, 82' Di Salvatore G., 86' De Riggi)

FINISCE QUI LA SFIDA DEL "CICCIONE"! CLAMOROSA VITTORIA IN RIMONTA DEL FOSSANO, CHE SUPERA 3-2 L'IMPERIA RITROVANDO UN SUCCESSO CHE MANCAVA DALLO SCORSO 16 GENNAIO. I piemontesi salgono a quota 15 punti in classifica, ma restano fanalino di coda del girone, mentre i nerazzurri falliscono una buona occasione per guadagnare punti preziosi in chiave playoff

94' ultimi disperati assalti da parte dei padroni di casa, sinistro di Di Salvatore deviato in angolo da Galvagno

91' dentro anche Leonardo Di Salvatore al posto di Grandoni, punizione dal lato corto dell'area piemontese a favore dell'Imperia, ma Capra calcia nuovamente male spedendo la sfera sul fondo

90' cinque minuti di recupero

88' Donaggio dal limite, destro secco che termina di poco a lato alla destra di Merlano. Che finale di partita ad Imperia!

86' IL 3-2 DEL FOSSANO! CLAMOROSO AL "CICCIONE": ripartenza fulminea dei biancoblu, cross basso di Coulibaly e deviazione di De Riggi che, in scivolata, spedisce la sfera sotto la traversa. 

84' ci prova Capra su punizione, pallone alle stelle e l'occasione sfuma

82' E ARRIVA IL 2-2 DEL FOSSANO! G. DI SALVATORE IN MISCHIA TROVA LA ZAMPATA VINCENTE CHE RISTABILISCE LA PARITA', esplode di gioia la panchina piemontese

81' il Fossano continua a premere, la squadra di Viassi cerca in tutti i modi la via del gol in questo finale di gara, che resta ancora apertissimo

78' veloce di ripartenza di Giglio che si invola verso l'area avversaria, pallone all'indietro per Capra anticipato di un soffio dalla difesa ospite

74' sta rischiando grosso la squadra nerazzurra: ammonito per simulazione Scotto, caduto in area dopo un presunto contatto con De Bode che, nell'occasione, rimedia, probabilmente per qualche parola di troppo, il secondo giallo della sua partita. IN DIECI UOMINI ANCHE L'IMPERIA

73' Dani si oppone al sinistro scagliato dal solito Coulibaly, sulla respinta va a segno De Riggi, fermato però in posizione di fuorigioco dal primo assistente del signor Bonci di Pesaro

70' Lupo inserisce Cassata al posto di Minasso, primo cambio per il tecnico imperiese

69' traversone di Gnecchi che raggiunge la testa di Donaggio, colpo di testa debole ma angolato che costringe Merlano alla deviazione a mano aperta

67' Fossano ad un passo dal 2-2, Scannapieco salva sulla linea dopo il colpo di testa in tuffo da parte di De Riggi, atteggiamento troppo passivo da parte dell'Imperia in fase di non possesso

64' ammonito De Bode, secondo giallo tra le file nerazzurre

62' Virga concede un corner al Fossano dopo un velenoso traversone in area da parte di De Souza, fa buona guardia la retroguardia imperiese che evita guai peggiori

60' prova a mischiare le carte Fabrizio Viassi, dentro De Riggi e Adorni al posto di Lazzaretti e Specchia

55' il Fossano, nonostante l'inferiorità numerica, sta provando ad alzare il baricentro nel tentativo di ristabilire la parità, ma si aprono spazi molto interessanti per le ripartenze dei padroni di casa

50' EDO CAPRA! L'IMPERIA TROVA IL 2-1! Diagonale mancino del numero sette nerazzurro, nulla da fare per Merlano. Situazione completamente ribaltata, ora conducono i nerazzurri sulla squadra fanalino di coda del girone A di Serie D

48' molto fallosa la formazione di Viassi, si arrabbia lo stesso tecnico piemontese per l'atteggiamento dei suoi

47' subito un paio di cartellini: finiscono sul taccuino del direttore di gara Scannapieco e Fogliarino

46' squadre di nuovo sul rettangolo verde

SECONDO TEMPO

 

FINISCE IL PRIMO TEMPO AL "CICCIONE": 1-1 TRA IMPERIA E FOSSANO, I NERAZZURRI GIOCHERANNO TUTTA LA RIPRESA IN SUPERIORITA' NUMERICA DOPO L'ESPULSIONE DI GIRAUDO, EPISODIO DAL QUALE E' SCATURITA LA RETE DEL PAREGGIO NERAZZURRO PROPRIO IN CHIUSURA DI TEMPO

45' ci riprova il "vice Sancinito", questa volta la palla termina alta sopra la traversa

44' altra punizione dal limite a favore dell'Imperia, stessa mattonella dalla quale pochi istanti fa Mattia Grandoni ha trovato la rete dell'1-1. Ammonito nell'occasione Coviello

41' GRANDONI! CHE GOL! IL PAREGGIO DELL'IMPERIA! Punizione perfetta calciata dal regista ex Savona e Albenga! Dal limite dell'area spedisce la sfera sotto l'incrocio dei pali con un sinistro chirurgico che non ha lasciato scampo a Merlano.

40' FOSSANO IN DIECI UOMINI: rosso diretto per Giraudo, fallo da ultimo uomo ai danni di Capra lanciato a rete dopo un gran colpo di testa di Donaggio, che aveva scatenato la corsa del numero sette nerazzurro verso la porta ospite.

36' soluzione corta dalla bandierina tra Grandoni e Capra, traversone sul secondo palo che si perde direttamente sul fondo

35' Donaggio prova ad incunearsi tra i possenti centrali difensivi del Fossano, conquista un prezioso corner il numero nove ex Vado

32' difesa e contropiede: sono queste le armi, facilmente prevedibili anche alla vigilia, con le quali i biancoblu stanno creando non pochi problemi a un'Imperia fin qui poco brillante

26' la squadra di Viassi sta cercando di chiudere bene ogni spazio nel tentativo di difendere il preziosissimo vantaggio ottenuto all'undicesimo con il gol dell'ex Savona Lazzaretti

19' conclusione di Gnecchi che cerca il palo più lontano, deviazione decisiva di un difensore piemontese e secondo angolo del match a favore degli uomini di Lupo

15' TRAVERSA DELL'IMPERIA: Capra disegna un preciso cross dalla destra, stacco aereo di De Bode e Donaggio che colpiscono entrambi il pallone centrando però la trasversale della porta ospite. Nerazzurri a un passo dall'1-1

14' ci prova Donaggio con un un destro di prima intenzione dal limite dell'area piccola, grande risposta di Merlano che respinge la sfera con i pugni

11' FOSSANO IN VANTAGGIO! Al primo affondo colpisce la formazione di Viassi: traversone dalla sinistra di Coulibaly, il pallone resta nel cuore dei sedici metri dopo una respinta corta della difesa imperiese e Lazzaretti, con un preciso destro a fil di palo, supera l'incolpevole Dani. 0-1 al "Ciccione"

5' subito i padroni di casa che cercano di fare la partita, prima conclusione da parte di Gnecchi che si perde abbondantemente alta sopra la traversa della porta piemontese

1' si parte! Imperia in completo bianco, mentre il Fossano indossa una divisa blu con con richiami bianchi

PRIMO TEMPO

 

Con la salvezza ormai in tasca da diverse giornate, l'Imperia vuole continuare a stupire. L'ottavo posto in classifica, ad una sola lunghezza di distanza dalla zona playoff, stuzzica il palato di giocatori, dirigenza e staff tecnico, che cercheranno di chiudere la stagione nel miglior modo possibile: una ghiotta occasione per scalare ulteriormente la graduatoria è rappresentata proprio dal match che andrà in scena tra pochi minuti al "Ciccione", dove i nerazzurri di mister Lupo riceveranno la visita del Fossano fanalino di coda. La formazione piemontese, che ha raccolto solamente 3 punti nelle ultime 14 gare, sembra ormai condannata alla retrocessione, ma guai a sottovalutare l'impegno in casa ponentina.

Capitolo formazioni: Lupo non rinuncia ai due gioielli Donaggio e Capra, mentre parte dalla panchina l'ex di turno Leonardo Di Salvatore. Ben sette invece gli under che scenderanno in campo dal primo minuto tra le file biancoblu, tra cui l'ex Savona Jonathan Lazzaretti. 

IMPERIA: Dani, Scannapieco, Malandrino, Grandoni, De Bode, Virga, Capra, Giglio, Donaggio, Gnecchi, Minasso.

A disposizione: Trucco, Fazio, Gandolfo, Sancinito, Malltezi, Martelli, Sassari, Cassata, Di Salvatore L.

Allenatore: Alessandro Lupo

FOSSANO: Merlano, Specchia, Scotto, Galvagno, Giraudo, Reymond, Coviello, Fogliarino, Coulibaly, Lazzaretti, De Souza.

A disposizione: Bosia, Bellocchio, Volpato, Medda, Di Salvatore G., Manuali, Brero, De Riggi, Adorni.

Allenatore: Fabrizio Viassi

 

Dirigerà l'incontro il signor Bonci di Pesaro, gli assisenti saranno Yossin di Firenze e Alfieri di Prato

Paolo Garassino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium