/ Pallanuoto

Pallanuoto | 14 aprile 2021, 18:34

Pallanuoto: Brescia passa a Savona, Rari sconfitta 17-11

Angelini non ha rimpianti: "Si è vista la differenza di valori in campo"

foto Giorgio Scarfì

foto Giorgio Scarfì

 

La Carige Rari Nantes Savona ha perso con l’A.N. Brescia, nella piscina “Zanelli” di Savona, l’incontro valevole per la 4^ giornata del Girone F dei Preliminary Round Scudetto del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto. 17 a 11 è stato il risultato finale della partita. L’Allenatore savonese, Alberto Angelini, commenta così la partita: “Il risultato è giusto. La differenza di valori tra noi e loro è questa. Dovremo lavorare ancora molto su alcuni aspetti tecnici, ma l’atteggiamento è quello giusto”.

Per disposizione del DPCM, la partita si è giocata a porte chiuse, quindi senza la presenza di pubblico.

La Rari tornerà in vasca, per la  5^ giornata di Campionato, venerdì 30 aprile, nella piscina “Caldarella” di Siracusa con il C.C. Ortigia. L’inizio dell’incontro è previsto per le ore 14,30.

 

Questo il tabellino della partita.

 

CARIGE R.N. SAVONA – A.N. BRESCIA                    11 – 17

Parziali (3 – 4) (3 – 6) (2 – 4) (3 – 3)

 

TABELLINO

Formazioni

CARIGE R.N. SAVONA:  Massaro, Patchaliev 1, Giovanetti, Vuskovic, Molina Rios 1, Rizzo, Caldieri, Bruni 2 (di cui 1 su rigore), Campopiano 3 (di cui 1 su rigore), Fondelli 1 (su rigore), Iocchi Gratta 3, Maricone, Da Rold.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

A.N. BRESCIA:  Del Lungo, Dolce, Presciutti C. 2,  Lazic 2, Jokovic 2, Nikolaidis 1, Renzuto Iodice, Cannella 3 (di cui 1 su rigore), Alesiani 4, Vlachopoulos, Balzarini, Gitto 2, Gianazza.

Allenatore Alessandro Bovo.

 

Arbitri:  Attilio Paoletti di Roma e Stefano Scappini di Santa Marinella (RM).

 

Delegato Fin:  Stefano Pinato di Genova.

 

Superiorità numeriche:

CARIGE R.N. SAVONA: 2 / 13 + 3 rigori realizzati.

A.N. BRESCIA: 7 / 9 + 2 rigori realizzati.

 

Note:

Spettatori: La partita si è giocata a porte chiuse.

 

Usciti per 3 falli: A 3,27” dalla fine del 3° tempo Cannella (Brescia); a 1’04” dalla fine del 3° tempo Iocchi Gratta (Savona); a 2’36” dalla fine del 4° tempo Dolce (Brescia).

A 3’22” dalla fine del primo tempo il Savona ha sostituito in porta Massaro con Da Rold.

A 2’08” dalla fine del quarto tempo il Brescia ha sostituito in porta Del Lungo con Gianazza.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium