/ Calcio

Calcio | 09 maggio 2021, 15:58

Calcio, Eccellenza. Finale e Albenga non si fanno male: 1-1 al "Borel" ed entrambe qualificate ai quarti

Vantaggio degli ingauni nella prima frazione con Costantini, risponde Caligaris nella ripresa per i padroni di casa

Calcio, Eccellenza. Finale e Albenga non si fanno male: 1-1 al "Borel" ed entrambe qualificate ai quarti

FINALE - ALBENGA 1-1 (48' Caligaris - 37' Costantini)

SECONDO TEMPO

48' Chiudono in avanti i giallorossi, ma non c'è più tempo per nessun'altra azione: Finale e Albenga si spartiscono la posta in palio.

47' Gestisce il pallone la squadra di casa. Si entra nell'ultimo minuto di recupero.

45' Sono 3 i minuti di recupero segnalati dalla panchina casalinga.

43' Azione ficcante dei finalesi sulla destra, Faedo cerca l'esterno opposto ma la palla è, come nell'occasione precedente ingauna, fuori misura.

41' Insolito taglia il campo palla al piede, ma al momento del suggerimento per Gaggero sbaglia la mira.

39' Finocchio lascia la fascia mancina del Finale: al suo posto in campo il classe '04 Tripodi.

38' Battuta di Carro dall'angolo sinistro dell'area, palla che picchia sulla schiena di un compagno e finisce a Brignone che però si incespica e cicca la conclusione. Libera il Finale.

37' Serpentina di Insolito, Gabriele Buttu lo forma con le cattive: ammonito.

36' Possibilità dalla trequarti con una punizione calciata da Faedo per il Finale che trova Caligaris, ma il colpo di testa del terzino dal dischetto del rigore è alto. Altro cambio per Grandoni che cambia così completamente l'attacco sostituendo Lupo con Franco Gargiulo.

33' Buona conclusione di Faedo dalla distanza, bravo Gianrossi a rispondere presente e fare suo con sicurezza il pallone.

31' Destro rasoterra di Figone dopo un suggerimento di Lupo, bravo ad addomesticare con mestiere un pallone dentro l'area giallorossa. Tiro debole dell'ex Cairese e Vado che Porta blocca a terra.

29' Azione avvolgente dei giallorossi che però si chiude con un pallone troppo lungo per Ponzo. Intanto l'Albenga sostituisce Buonocore con Calcagno.

24' Altro stop per una sostituzione: il Finale manda in campo la punta Andrea Rocca, altro ex della sfida, al posto di Molina.

21' Risponde l'ex sampdoriano Grandoni mandando in campo un altro ex, Gianmarco Insolito, al posto di Carballo.

20' Doppia sostituzione per Pietro Buttu: in campo Buttu e Ponzo al posto di Debenedetti e Andreetto.

18' Corner per il Finale sul quale trova l'incornata vincente in tuffo De Benedetti. Tutto fermo però: il signor Burlando segnala un fallo su Garbini.

16' Quarto ammonito dell'incontro, il terzo per l'Albenga: è Buonocore, reo di un fallo ai danni di Faedo. Punizione dal limite dell'area.

13' Intervento troppo duro per secondo il direttore di gara Burlando di Genova da parte di Gargiulo ai danni di Odasso: il difensore argentino viene ammonito, il centrocampista scuola Genoa invece necessita dell'assistenza dei sanitari.

9' Azione sulla sinistra per l'Albenga con Brignone, tocco morbido per Carro che prova a incunearsi nell'area avversaria ma sbaglia il controllo. Rimessa dal fondo.

3' PAREGGIO FINALESE! Sugli sviluppi di un corner e una disattenzione della difesa ospite Caligaris raccoglie la sfera e anch'egli, come Costantini, trova da fuori area l'angolo giusto per battere Gianrossi.

1' Subito un cambio tra le fila degli ospiti: l'ex Cocito subentra all'autore della rete che tiene in vantaggio i bianconeri.

PRIMO TEMPO

46' Faedo sprova a sfuggire a Gaggero che lo stende e viene ammonito: per il direttore di gara il fallo è avvenuto fuori area. Sul punto di battuta va lo stesso Faedo che colpisce la barriera e chiude così la prima frazione di gioco.

45' Punizione calciata in maniera inspiegabilmente da Costantini, Molina gli soffia il pallone e l'ex Imperia è costretto al fallo tattico, pareggiando così il computo degli ammoniti.

44' Maltrattamento da parte di Odasso su Carro: prima la trattenuta, poi l'intervento in scivolata e così scatta il cartellino giallo per l'ex Alassio FC.

43' Conclusione coraggiosa di Galli dalla lunga distanza, palla altissima sulla traversa.

42' Resta a terra De Benedetti dopo uno scontro con Carballo nei pressi della linea di centrocampo. Finale momentaneamente in dieci.

39' Odasso apre il compasso per trovare sul lato opposto del campo Faedo, palla lunga di un soffio che termina sul fondo.

37' PASSA IN VANTAGGIO L'ALBENGA! Miracolo di Porta su una conclusione di Carballo, la palla resta però nei pressi dell'area finalese e alla fine arriva nei piedi di Costantini che trova l'angolino alla sinistra dell'estremo giallorosso e lo batte per la prima volta in questo girone. 

31' Azione in profondità degli ingauni con Juan Pablo Gargiulo in una insolita posizione di attaccante. Il controllo dell'ex Albissola non è dei migliori, palla sul fondo.

28' Sembra ancora non essersi acceso del tutto il match con le due squadre che si stuzzicano un poco alla volta.

24' Conclusione rasoterra e debole di Carballo pescato con un tocco di prima intenzione di Carro. Para Porta.

22' Bella azione manovrata dei padroni di casa che frutta un calcio d'angolo a Faedo e compagni. Sugli sviluppi dalla bandierina libera di testa l'ex Buonocore.

18' Mister Grandoni chiede ai suoi di serrare i ranghi per evitare le scorribande verso il centro dell'area degli avversari.

14' Cerca di sviluppare le sue azioni principalmente sulla sinistra la squadra di Pietro Buttu, che proprio su quella porzione di campo quest'oggi vede operare Faedo, mentre a destra affianco a Debenedetti nel tridente Molina al posto dell'infortunato Fabbri.

8' Spinge la formazione di mister Grandoni puntando ancora su Lupo. Si oppone in uscita bassa non perfetta Porta ma a sbrogliare definitivamente la matassa ci pensa De Benedetti.

6' Prova a tessere una trama di gioco in ampiezza il Finale per portare alla conclusione Caligaris: parata facile per Gianrossi.

4' Ancora l'Albenga pericoloso a conquistare il primo corner con Lupo che si libera della marcatura di Maiano, trova l'angolo giusto per andare al tiro ma sulla linea trova la respinta di De Benedetti che alza in corner.

3' Lancio profondo a tagliare il campo di Lupo per cercare il compagno d'attacco Carballo, Caligaris chiude.

1' Terminato il minuto di raccoglimento, si può partire!


Buongiorno a tutti i lettori di SV Sport dal "Felice Borel" di Finale Ligure, assolato palcoscenico del penultimo atto per Finale e Albenga nel mini girone A di Eccellenza, in attesa della fase finale che decreterà il nome della prossima ligure a partecipare al campionato di Serie D 2021/22.

Un turno, quello odierno, dove potrebbero arrivare i primi verdetti (leggi QUI) in attesa di definire poi nell'ultima giornata la classifica finale per decidere il quadro dei quarti: coi giallorossi di casa già qualificati e con ancora nessuna rete subita, sono gli ingauni a cercare punti per avere la matematica certezza di accedere alla fase successiva. Con un orecchio a quanto accadrà a Cornigliano.

Ecco le scelte dei due tecnici: 

FINALE (3-4-3): Porta; Andreetto, Maiano, De Benedetti; Caligaris, Galli, Odasso, Finocchio; Molina, Debenedetti, Faedo.
A disposizione: Fresia; Fazio, Buttu, Ponzo, Tripodi, Messina, Bruni, Tobia, Rocca.
Allenatore: P. Buttu

ALBENGA (3-5-2): Gianrossi; Gargiulo, Garbini, Gaggero; Figone, Carro, Buonocore, Costantini, Brignone; Lupo, Carballo.
A disposizione: Berruti; Barisone, Vignola, Gargiulo F., Insolito, Cocito, Graziani, Calcagno, Di Bella.
Allenatore: A. Grandoni

Arbitro: Riccardo Burlando di Genova

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium