/ Sport acquatici

Sport acquatici | 17 maggio 2021, 18:28

Vela. Trofeo Carpaneda: Vince Francesco Vauban "Botta a dritta 9", sul podio anche Charles di Borbone e Paolo Rotelli

Vela. Trofeo Carpaneda: Vince Francesco Vauban "Botta a dritta 9", sul podio anche Charles di Borbone e Paolo Rotelli

Si è conclusa con la vittoria di Francesco Bauvan su "Botta a Dritta 9" la prima edizione del “Trofeo Luigi Carpaneda” di vela, classe "Smeralda 888" organizzata e ideata da Rinaldo Agostini, il cui viso tradiva una forte commozione per l'ottima riuscita della manifestazione svoltasi nelle acque della Baia del Sole il 14, 15 e 16 maggio.

Commozione e soddisfazione appagata per tanta passione che Agostini ha dedicato a questa disciplina sportiva, iniziando come istruttore e continuando come dirigente nell'ambiente sportivo. La soddisfazione è stata anche quella di poter assistere alla performance di successo internazionale a bordo della Luna Rossa di Pietro Sibello, "allevato" nella scuola di vela alassina sin da ragazzino assieme al fratello Gianfranco. 

E' stato Pietro Sibello l'ospite d'onore dell'evento, in occasione del quale il Comune di Alassio (patrocinatore) ha conferito con una cerimonia "ad hoc" la cittadinanza onoraria a Pietro Sibello consegnandogli le chiavi della Città, fisicamente dalle mani dell’assessore allo Sport Roberta Zucchinetti, altra campionessa di Vela del recente passato, “figlia d’arte” della medaglia d’oro di vela in Messico ‘68 Pino Zucchinetti.

Dopo il primo e secondo giorno di prove, favorito da un ottimo vento, si è svolta la cena di gala all’Hotel Diana, preparata dagli chef Ivano Ricchebono e Simone Belfiore con la partecipazione dei velisti e degli enti organizzatori (CNAM Alassio, Marina di Alassio, Rinaldo Agostini, Marco Marchesini con l’armatore de “I John” Luigi Guarnaccia). Altro ospite d’onore il principe Charles di Borbone.

La manifestazione è stata intitolata a Luigi Carpaneda, grande campione sportivo,  unico in Italia a salire sul gradino più alto del podio per due discipline sportive: scherma e vela. Era presente al galà la figlia Sasa alla quale è stato consegnato un quadro realizzato a quattro mani dal fumettista milanese Mirko Lai e dal pittore alassino Alfio Sciuto. Fine serata con torta a forma di vela Smeralda preparata dal pasticcere Luca Valenti.

Il terzo ed ultimo giorno di regata non è stato favorito dal vento, con la bonaccia che ha anticipato la fine della manifestazione conclusasi con la premiazione.

 

Questa la classifica:

1° posto:  Francesco Vauban su Botta a Dritta 9,

2° posto: Charles di Borbone su Vamos Mi Amor 14,

3° posto: Paolo Rotelli su Black Star 15,

A seguire: 

Tiotey Sukmontin su Beda 15,

Valter Pizzoli su Ange Trasparent 21,

Rinaldo Agostini su Smeralda V 29,

Marco Favale su Milleniun Falcon 32, 

Alessandro Zampori su Das 34,

Luigi Guarnaccia su I John, 35,

Andrea Startari su Gorilla Gango 55.

Fotoservizio di Silvio Fasano con la collaborazione di Monica Haar

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium