/ Motori

Motori | 27 giugno 2021, 18:36

F1. Domenica in chiaroscuro per Leclerc in Stiria. Il monegasco porta la Ferrari a un buon settimo posto finale

Subito un contatto al via che lo costringe a una sosta che stravolge tutta la strategia di gara. Vince Verstappen su Red Bull davanti alle due Mercedes

F1. Domenica in chiaroscuro per Leclerc in Stiria. Il monegasco porta la Ferrari a un buon settimo posto finale

Non può certo dire di essersi annoiato oggi Charles Leclerc, che con la sua Ferrari ha vissuto una domenica di passione tra le colline della Stiria.

Nel primo giro un contatto con l'ala anteriore del monegasco e la ruota posteriore sinistra dell'Alpha Tauri di Gasly porta al ritiro del francese e al pit stop della rossa: gomma dura e strategia stravolta. Ma Leclerc non si scoraggia e pian piano risale la china fino al nono posto, complici anche le soste degli altri. A metà gara un nuovo cambio gomme, si torna alla media, e dal quattordicesimo posto inizia la seconda risalita che porta il monegasco al settimo posto finale.

Nella sfortuna, Ferrari ritrova una strategia giusta e una macchina competitiva, ma non ancora abbastanza per poter essere di nuovo davanti a McLaren, che piazza Norris quinto davanti a Sainz sesto con l'altra rossa, mai in grado di impensierire il suo ex compagno di squadra. A far rosicchiare qualche punto da parte del Cavallino al team inglese ci pensa lo zero di Ricciardo, fuori dai punti.

Trionfa la Red Bull di Verstappen, che si dimostra pilota migliore con la macchina in questa fase di campionato migliore di Mercedes, che con Hamilton e Bottas completa il podio. Tra sette giorni nuova sfida, sempre sulle colline austriache. 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium