/ Calcio

Calcio | 28 luglio 2021, 11:04

Calcio. Pusceddu si appella alla giustizia sportiva dopo il post di Simone Marinelli. Esposto inviato alla Procura Federale

L'avvocato Simone Mariani: "Non è esclusa la richiesta al Consiglio Federale per rivolgersi alla giustizia ordinaria"

Calcio. Pusceddu si appella alla giustizia sportiva dopo il post di Simone Marinelli. Esposto inviato alla Procura Federale

L'onda lunga del post social pubblicato negli scorsi giorni dal vicepresidente del Savona, Simone Marinelli, non si è ancora placata.

Gianfranco Pusceddu, chiamato in causa dal dirigente biancoblu, ha infatti deciso di procedere con un esposto alla Procura Federale, affidato all'avvocato Simone Mariani.

“Sono stato autorizzato da Gianfranco Pusceddu a fare queste dichiarazioni, a seguito di quanto pubblicato dal vicepresidente Simone Marinelli lo scorso 15 luglio.

Ho ricevuto il mandato per inoltrare un esposto alla Procura Federale a causa delle dichiarazioni gravemente lesive per la reputazione del mio assistito, inoltrando per conoscenza la comunicazione al Comitato Regionale Ligure e alla Delegazione di Savona.

Il motivo dell'esposto? E' stata lesa la professionalità di una figura nota all'ambito socio-sanitario savonese e non è accettabile che possa trasparire il messaggio che in qualche modo abbia ostacolato l'attività giovanile della propria città per il vile denaro.

E' inoltre corretto precisare che Pusceddu agisce a titolo personale senza il coinvolgimento della Priamar”.


Mariani non esclude di appellarsi anche alla giustizia extra-sportiva.

“Il vincolo di giustizia sportiva cii impone di seguire un determinato iter ma stiamo valutando se fare richiesta al Consiglio Federale per chiedere di poter agire nell'ambito della giustizia ordinaria”.

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium