/ Pallanuoto

In Breve

giovedì 16 settembre
mercoledì 15 settembre
lunedì 13 settembre
giovedì 09 settembre
lunedì 06 settembre
mercoledì 01 settembre
sabato 28 agosto
venerdì 27 agosto
martedì 24 agosto
domenica 22 agosto

Pallanuoto | 29 luglio 2021, 09:40

Pallanuoto, Tokyo 2020. Pazza Italia, rimonta e vittoria contro gli Stati Uniti

I ragazzi di Campagna si sono imposti 12-11

Pallanuoto, Tokyo 2020. Pazza Italia, rimonta e vittoria contro gli Stati Uniti

È un Settebello che si conferma capace di tutto quello che batte 12-11 gli Stati Uniti nella terza giornata dei Giochi Olimpici di Tokyo. Nel successo che vale la qualificazione ai quarti di finale (con due giornate della prima fase ancora da giocare) gli azzurri della pallanuoto mostrano nuovamente, come già accaduto nel pareggio thrilling con la Grecia, difficoltà nell'approccio che rischiano di compromettere l'esito della sfida.

La vittoria di Aicardi (oggi nessuna rete ma tanto lavoro per la squadra) e compagni arriva in rimonta al termine di una contesa che ha visto l'Italia sempre sotto fino al sorpasso finale: il primo quarto ha infatti visto un parziale di 4-0 per gli statunitensi (in appena cinque minuti) poi accorciato di due lunghezze, mentre il secondo e terzo sono stati ben più equilibrati (3-3 e 3-2 per i ragazzi del ct Campagna). La differenza in favore della nostra selezione è arrivata nell'ultima frazione con un parziale di 4-2 figlio delle grandi parate di Del Lungo e di una maggiore incisività nella realizzazione dovuta anche ad un eccellente condizione atletica, che ha permesso ancora una volta ai nostri di chiudere in crescendo. 

Sabato 31 luglio, alle ore 11.20 italiane, il penultimo appuntamento del girone A contro la Spagna. A seguire il match con l'Ungheria del 3 agosto, preludio alla fase ad eliminazione diretta.

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium